“Wild-Oltrenatura” anticipazioni: martedì 12 marzo

“Wild-Oltrenatura” anticipazioni- Secondo le anticipazioni del 7° appuntamento di questa nuova edizione di  “Wild-Oltrenatura”, di domani sera martedì 12 marzo non mancheranno le sorprese! La  6° edizione del programma,  condotto come sempre da Fiammetta Cicogna, sarà dedicata agli aspetti più selvaggi della natura e affronterà luoghi inesplorati, negli angoli più impervi d’Italia e del mondo, imprese sportive estreme e incontri con animali bizzarri!

7° appuntamento –  Fiammetta Cicogna,  dopo aver attraversato la Maremma toscana nel Parco dell’Uccellina e aver continuato  il suo viaggio per gli itinerari italiani più selvaggi facendo tappa in Abruzzo, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e poi  spostandosi da Campo Imperatore al fiume Tirino  e proseguendo fino al Parco Nazionale del Cilento (SA), domani sera esplorerà il Parco Nazionale del Pollino.  In questa tappa non mancherà un altissimo tasso adrenalinico  con le discese in rafting e l’incontro ravvicinato e straordinario con dei grifoni.  Il Parco nazionale del Pollino, che prende il suo nome dal Massiccio omonimo, è suddiviso tra le province di Potenza, Matera e Cosenza e con  per le sue vaste proporzioni è il parco naturale più grande d’Italia.

Wild File,  Cuesta e Wild in Italy – Per quanto riguarda i Wild Files, invece, si vedrà la spiegazione dell’impavido inviato e presentatore britannico Ben Fogle  nella veste di documentarista che analizzerà la forza devastante di vento e onde.  Inoltre lo scienziato spagnolo ed erpetologo Frank Cuesta, per la serie ‘Frank of the jungle’ incontrerà creature rare e curiose come la scimmia anatra, la sola che sappia muoversi sott’acqua. In conclusione la conduttrice, per la serie Wild In Italy ovvero atleti estremi italiani, farà conoscere ai telespettatori  l’avventura in Alaska del ‘musher’ Fabrizio Lovati con la sua muta di cani da slitta ovvero i cosiddetti ‘sleddogs’.