Probabili formazioni Schalke-Galatasaray: Huntelaar ko, Sneijder c’è

Probabili formazioni Schalke 04-Galatasaray – Venti giorni fa, in quel di Istanbul, Sneijder e Drogba non bastarono per fare bottino pieno. Questa sera, nella cornice della Veltins-Arena di Gelsenkirchen, Terim si affiderà ancora ai due colpi del mercato di gennaio per tentare di raggiungere i quarti di finale Champions League: “Ho grande fiducia, vogliamo vincere e siamo pronti a dare tutto per farlo“. Dopo l’1-1 dell’andata, però, è lo Schalke 04 a partire con i favori del pronostico. L’assenza dell’infortunato Huntelaar, giura il tecnico Keller, non peserà: “Ultimamente abbiamo giocato benissimo, dobbiamo confermarlo anche contro il Galatasaray“. Fischio d’inizio alle ore 20.45, arbitro Jonas Eriksson (Sve). Diretta tv su Sky Sport 3, Sky Calcio 2 e Premium Calcio 1.

Schalke 04 – Sabato scorso, nel match di Bundesliga contro il Borussia Dortmund, Huntelaar si è procurato una lacerazione ai legamenti del ginocchio sinistro. Senza il bomber olandese, al centro dell’attacco giocherà Pukki: alle spalle del finlandese si muoverà il giovane Draxler, con Farfan e Michel Bastos confermati sulle corsie. In mezzo al campo mancherà lo squalificato Jones, a segno nella gara d’andata: accanto a Neustadter verrà avanzato Hoger, con il conseguente inserimento del recuperato Uchida nel ruolo di terzino destro. Ecco la probabile formazione (4-2-3-1): Hildebrand; Uchida, Howedes, Matip, Kolasinac; Hoger, Neustadter; Farfan, Draxler, Bastos; Pukki. A disposizione: Fahrmann, Metzelder, Fuchs, Barnetta, Moritz, Meyer, Obasi. All. Keller. Squalificati: Jones. Indisponibili: Huntelaar, Afellay, Marica.

GalatasaraySneijder non è ancora al top dal punto di vista fisico, ma Terim sembra intenzionato a mandarlo in campo dal 1′: il fantasista ex Inter partirà ancora una volta dalla corsia di sinistra, con Altintop confermato dalla parte opposta e la coppia formata da Felipe Melo e Selcuk Inan in mezzo al campo. In difesa, sull’out di destra, Eboué dovrebbe ritrovare una maglia da titolare a discapito di Sabri. Nessun dubbio là davanti: accanto al confermatissimo Drogba si muoverà Burak Yilmaz, autore del gol dell’illusorio vantaggio ad Istanbul. Ecco la probabile formazione (4-4-2): Muslera; Eboué, Dany, Semih Kaya, Riera; Altintop, Selcuk Inan, Felipe Melo, Sneijder; Burak, Drogba. A disposizione: Eray, Amrabat, Hakan Balta, Emre, Yekta, Engin, Umut. All. Terim. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ujfalusi, Ufuk, Aykut, Elmander.