Centovetrine anticipazioni 13 marzo- Corradi in cerca di vendetta

Centovetrine anticipazioni– Nella puntata di mercoledì 13 marzo di Centovetrine è vendetta per Vinicio Corradi… Dopo aver contrattato con Ivan Bettini, al quale Corradi ha promesso di garantire l’incolumità di Ettore Ferri, il boss non intende contravvenire al patto ma allo stesso tempo decide di vendicarsi ugualmente, colpendo stavolta Ascanio… Diana, figlia di Ettore Ferri, è così costretta ad assistere al pestaggio del ragazzo, con il quale si è venuto a creare un rapporto sempre più speciale negli ultimi tempi. Ricordiamo infatti che il bel Ascanio è innamorato di Diana fin dal primo incontro, quando la giovane lo ha assunto nella holding prima come magazziniere, poi come suo assistente personale…

Cecilia confida a Serena le sue preoccupazioni sulle condizioni di Damiano: da qualche tempo l’uomo assume infatti dei farmaci sospetti, dei quali la poliziotta teme gli effetti sul comportamento dell’uomo… Serena, allarmata dalle parole di Cecilia, decide di affrontare Damiano e saperne di più. I due hanno infatti deciso di ricominciare la loro storia d’amore e di prendersi cura del nascituro, senza conoscere i risultati del test di paternità. Intanto si complica sempre più la relazione tra Margot e Sebastian: Giordano Fabbri scopre infatti che la camera d’albergo destinata alla stagista è stata prenotata nientemeno che dal suo capo. E’ così che Giordano affronta Castelli e, dopo un acceso confronto, dà le sue dimissioni. Ma, per caso, Jacopo ascolta la conversazione tra i due, venendo così a conoscenza del tradimento di Sebastian ai danni di Laura…