Probabili formazioni Bologna-Juventus: riecco Vidal, Sorensen ko

Probabili formazioni Bologna-Juventus – Ci sarà un Vidal in più nel motore della Juventus di scena al Dall’Ara nel secondo anticipo della 29^ giornata di Serie A. Con 9 punti (e mezzo, considerando gli scontri diretti) di vantaggio sul Napoli, i bianconeri volano a Bologna con un pezzo di scudetto già cucito sul petto. I rilassamenti, però, sono stati banditi: “Pensiamo ad una partita alla volta, quella di sabato sarà un’altra finale“, ha avvertito Conte subito dopo il successo sul Catania. Il prossimo avversario sarà uno dei più in forma: i ragazzi di Pioli, mai ko in casa nel 2013, arrivano da tre successi di fila, l’ultimo sul campo dell’Inter. Fischio d’inizio sabato alle ore 20.45, Stadio Dall’Ara di Bologna. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Bologna – Brutte notizie per Sorensen: il difensore danese, uscito da San Siro con la caviglia sinistra malconcia (e, ieri, vittima anche di una reazione allergica) sarà costretto a saltare la sfida contro i bianconeri. Al suo posto, accanto ad Antonsson, si rivedrà Cherubin, che ha smaltito l’affaticamento muscolare e sarà preferito a Naldo. Scontato il turno di squalifica (e superata la leggera distorsione al ginocchio), Kone è pronto a riprendersi una maglia da titolare al posto di Christodoulopoulos. Le condizioni di Perez, Gilardino, Morleo e Curci, alle prese con qualche acciacco rimediato contro l’Inter, non preoccupano: sabato sera saranno regolarmente al loro posto. Ecco la probabile formazione (4-2-3-1): Curci; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Perez, Taider; Kone, Diamanti, Gabbiadini; Gilardino. A disposizione: Agliardi, Stojanovic, Motta, Abero, Naldo, Carvalho, Khrin, Pazienza, Guarente, Christodoulopoulos, Pasquato, Moscardelli. All. Pioli. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Sorensen.

Juventus – Scontato il turno di squalifica, Vidal riprenderà il proprio posto in mezzo al campo accanto a Pirlo e Marchisio: Pogba, match-winner all’andata, si riaccomoderà in panchina. Sull’out di destra vedremo Lichtsteiner, dalla parte opposta dovrebbe esserci Asamoah: il ghanese continua a non brillare, ma parte comunque in vantaggio sul Peluso. Confermatissimo il trio difensivo Barzagli-Bonucci-Chiellini, resta da sciogliere il solito dubbio in avanti: chi affiancherà Vucinic? Tutti gli indizi portano a Giovinco, ma occhio allo scalpitante Matri. Da valutare le condizioni di Caceres, il cui problema alla schiena è in via di risoluzione: l’uruguaiano potrebbe essere convocato. Ecco la probabile formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, De Ceglie, Marrone, Isla, Padoin, Pogba, Giaccherini, Anelka, Quagliarella, Matri. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Bendtner, Pepe.