Probabili formazioni Torino-Lazio: riecco Cerci, Dias ce la fa

Probabili formazioni Torino-Lazio – Sarà il rientrante Cerci l’arma in più del Torino che domenica sera (e non più alle 15) affronterà la Lazio in uno dei tre posticipi della 29^ giornata di Serie A. La sconfitta di Parma, terza consecutiva lontano dall’Olimpico, ha fatto scivolare la squadra granata al 15° posto: per non correre rischi, Ventura avrebbe bisogno di ritornare al successo, impresa riuscita una sola volta nelle ultime 7 gare. Non sta meglio Petkovic, reduce da due ko di fila e, più in generale, da 5 sconfitte nelle ultime 7 partite: se non vogliono perdere il treno per l’Europa, i biancocelesti devono ricominciare a far punti anche lontano da Roma. Fischio d’inizio domenica alle ore 20.45, Stadio Olimpico di Torino. Diretta tv su Sky Calcio 4 e Premium Calcio 4.

Torino – Il problema muscolare (infiammazione post elongativa del semitendinoso della coscia destra) accusato a Parma costringerà Ogbonna a dare forfait: sarà Rodriguez ad affiancare Glik al centro della difesa. Sulle corsie, tre uomini si contendono due maglie: Darmian, in panchina al Tardini, si candida per prendere il posto di D’Ambrosio o Masiello. Scontato il turno di squalifica, Cerci e Meggiorini tornano a disposizione: l’esterno riprenderà il proprio posto sull’out di destra, l’attaccante dovrebbe partire dalla panchina. In mezzo al campo, accanto a Gazzi, Brighi parte in leggero vantaggio su Vives. L’ex centrocampista del Lecce, però, potrebbe essere nuovamente schierato qualche metro più avanti: il ballottaggio è con Barreto, che sembra favorito. Ecco la probabile formazione (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Cerci, Bianchi, Barreto, Santana. A disposizione: Coppola, Di Cesare, Masiello, Caceres, Bakic, Basha, Vives, Birsa, Stevanovic, Meggiorini, Jonathas. All. Ventura. Squalificati: Diop (1). Indisponibili: Diop, Ogbonna.

Lazio – Smaltito il leggero affaticamento all’adduttore, Dias sarà regolarmente al suo posto al centro della difesa: accanto al brasiliano tornerà Biava, rimasto in panchina contro la Fiorentina. Senza Konko, sull’out di destra ci sarà ancora Pereirinha, con Radu dalla parte opposta. In mezzo al campo mancherà Hernanes, appiedato dal Giudice Sportivo: al suo posto potrebbe rivedersi dal 1′ Mauri, in ballottaggio con Ederson (a sua volta ristabilito) dopo lo spezzone contro i viola. Scontato il turno di squalifica, Candreva si riapproprierà della corsia di destra: dalla parte opposta dovrebbe essere confermato Lulic, a meno che Mauri non venga dirottato da quella parte. Nessun dubbio là davanti: sarà ancora Floccari a guidare l’attacco biancoceleste. Ecco la probabile formazione (4-1-4-1): Marchetti; Pereirinha, Biava, Dias, Radu; Ledesma; Candreva, Gonzalez, Mauri, Lulic; Floccari. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Ciani, Onazi, Cana, Ederson, Saha, Kozak. All. Petkovic. Squalificati: Hernanes (1). Indisponibili: Konko, Stankevicus, Klose, Brocchi.