Amici 12: verde per Edwyn e rosso per Irene

Dal day time del talent di Canale 5. Sabato 16 marzo Emma Marrone e Miguel Bosè sceglieranno le squadre. Le casette di Amici 12 sono pronte. I giudici ci sono, o quasi; quantomeno Gabry Ponte e Luca Argentero stanno già scaldando i motori per il serale. Mentre, poi, Maria De Filippi e Luca Zanforlin cercano di organizzare al meglio ciò che sarà il programma di punta dell’ammiraglia Mediaset i professori, Rudy Zerbi, Mara Maionchi, Grazia Di Michele, Alessandra Celentano, Garrison Rochelle e Luciano Cannito stanno ultimando gli esami di sbarramento dei ragazzi ed assegnando così le ultimissime tute verdi. In giornata, infatti, Edwyn ha sostenuto la sua seconda prova e, dopo un semaforo giallo, è arrivato, per lui, finalmente, il momento di indossare una nuova tuta, una tuta provvisoria, tutta verde, che gli permetterà, poi, di indossarne o una bianca, o una blu. Per Irene, invece, le cose non sono andate affatto bene. La ragazza ha dovuto abbandonare la scuola a causa del semaforo rosso.

Gli esami. Dopo un esame estenuante in cui Edwyn era stato sottoposto a numerose richieste, ottenendo, però, un semaforo giallo, la nuova prova per il cantante ha fatto in modo che per il ragazzo giungesse, finalmente, una gioia inaspettata. L’esame di Edwyn inizia con un’analisi della prova passata da parte di Rudy Zerbi. Il tallone d’Achille del cantante paiono essere le canzoni in italiano ed il professore, per metterlo a suo agio, gli chiede, subito, di dare il meglio di se sulle note di Se tu non torni e Quanti anni hai sottolineando, infine, la sua grossa emotività. La Di Michele lo ha interrogato su In my place dei Coldplay, mentre Mara si è detta contenta di tutto quello che aveva potuto sentire. Fra le braccia di Marta, prima, e poi nella gioia incontenibile del video boxe Edwyn ha espresso, in pochi minuti, tutte le sue paure e tutta la sua gioia. Il semaforo verde ha fatto in modo che potesse continuare un piccolo sogno e tentare di raggiungere l’obiettivo di vivere di musica, della sua musica, ma il cammino, il lungo cammino che il ragazzo dovrà compiere è solo all’inizio. Per Irene, invece, le cose non sono andate affatto bene.  La Di Michele le ha chiesto di esibirsi sulle note di Undress me di Anggun e poi su quelle di Piccolo uomo. Irene, molto tesa, non ha dato il meglio e così i professori l’hanno richiamata in studio per una ulteriore prova in cui avrebbe dovuto cantare la canzone che meglio metteva in risalto la sua personalità e le sue capacità. Glitter and gold non le ha portato affatto bene. Se la prima volta le aveva fatto ottenere un semaforo giallo, questa volta, invece, le ha aperto le porte per l’uscita dalla scuola. I professori hanno valutato negativamente la sua inesperienza giudicandola non pronta ad affrontare il serale e gli impegni futuri.