Dopo Cloud Atlas i Wachowski ritornano nei cinema con Jupiter Ascending

Cloud Atlas non è riuscito a ottenere il risultato forse sperato, ma Lana e Andy Wachowski sono pronti a rimettersi al lavoro con un nuovo film di fantascienza. Il titolo del loro prossimo progetto è Jupiter Ascending e la Warner Bros ha deciso nelle ultime ore il giorno in cui arriverà nelle sale statunitensi: il 25 luglio 2014. All’interno dello stesso comunicato è stato, inoltre, annunciato lo spostamento al 10 gennaio 2014, rispetto all’iniziale 15 novembre 2013, della distribuzione del film Grudge Match che vede protagonista l’inedita coppia formata da Robert De Niro e Sylvester Stallone nel ruolo di due pugili ormai anziani che vengono convinti a ritornare sul ring per un ultimo incontro.

Il nuovo lungometraggio dei Wachowski può contare su un cast di giovani star che comprende Mila Kunis, Channing Tatum, Eddie Redmayne e vede la partecipazione dell’attore Sean Bean. La storia si svolge in una realtà alternativa dove gli uomini sono in fondo alla scala evolutiva. In questa dimensione una giovane donna, interpretata da Mila Kunis, viene presa di mira dalla Regina dell’universo a causa del suo potenziale che potrebbe portarla a porre fine al regno della sovrana.
La Warner Bros spera di registrare incassi migliori rispetto all’ambizioso Cloud Atlas, dalla complessa trama alla ricerca dei legami tra le singole azioni e l’equilibrio universale, che ha ottenuto commenti e critiche piuttosto contrastanti.