Ryan Reynolds aperto alla possibilità di far parte di Justice League

Dopo The Avengers anche il team di Justice League potrebbe ottenere un adattamento cinematografico delle avventure che uniscono tutti i supereroi della DC Comics. L’attore Ryan Reynolds, però, non è di sicuro entusiasta nel considerare l’idea di riprendere il suo ruolo di Lanterna Verde.
L’attore non si è sbilanciato eccessivamente, ma in una recente intervista ha spiegato quali difficoltà ha incontrato sul set del film, sopratutto nel rappresentare al meglio un mondo che milioni di fans hanno imparato a conoscere e amare nel corso degli anni tra le pagine dei fumetti. Per fare un film tratto dai fumetti è, secondo lui, quindi necessario farlo nel modo giusto, aspetto forse non del tutto messo in pratica durante la lavorazione di Lanterna Verde.

Alla rivista Empire, Ryan ha spiegato anche perché sarebbe disposto a cambiare idea e accettare di interpretare nuovamente Lanterna Verde. La strada giusta da seguire è quella indicata dai registi di The Avengers e della trilogia di Batman: “Credo che Joss Whedon sia la persona che ci riesce nel modo giusto, e Christopher Nolan ovviamente lo fa“, per poi aggiungere pensando a Justice League che “Se lo faranno in quel modo, sarebbe una cosa interessante da fare“. L’attore sembra quindi aperto a un eventuale ritorno sul set: “A questo punto ho veramente poco interesse nell’unirmi a quel tipo di mondo, ma una grande sceneggiatura e un buon regista possono sempre farmi cambiare idea“.
La Warner Bros attenderà il risultato ai box office di Man of Steel, il reboot di Superman per decidere se sviluppare il nuovo progetto.