Probabili formazioni Parma-Pescara: assenti Mesbah e Weiss

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36

Probabili formazioni Parma-Pescara – In questo sabato, 30 marzo 2013, il Pescara sarà ospite a Parma per la 30° giornata di Serie A. La squadra emiliana parte favorita secondo i bookmaker, ma entrambe sono reduci da un pessimo momento. Se il Parma ha infatti perso ben 4 delle sue ultime 5 partite, il Pescara ha guadagnato 1 solo punto nelle ultime 10 giornate di campionato, senza mai vincere. All’andata, tuttavia, il Pescara riuscì a vincere per 2-0 e sabato pomeriggio sarà chiamato all’impresa o dovrà definitivamente abbandonare armi e speranze. La compagine abruzzese è infatti ultima in classifica, ed ha guadagnato 1 solo punto nelle sue ultime 5 trasferte. Fischio d’inizio alle ore 15:00, si gioca al Tardini di Parma.

Parma – Oltre i lungodegenti Coda, Mariga e Palladino, anche Mesbah sarà assente sabato pomeriggio a causa di un infortunio. Il c.t. Donadoni potrà consolarsi con il recupero di Santacroce, ma Valdes è squalificato: al suo posto potrebbe agire Galloppa. In attacco ci saranno sicuramente Biabiany ed Amauri, con Sansone favorito su Belfodil per la 3° maglia del tridente offensivo. ecco quindi la probabile formazione titolare (4-3-3): Mirante; Rosi, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Parolo, Galloppa, Marchionni; Biabiany, Sansone, Amauri. A disposizione: Pavarini, Bajza, Santacroce, Benalouane, Ampuero, Strasser, Morrone, Boniperti, Belfodil. All. Donadoni. Squalificati: Valdes. Indisponibili: Maceachen, Coda, Mesbah, Mariga, Palladino.

Pescara – L’infermeria del Pescara si è quasi svuotata, ma Balzano sarà sicuramente assente mentre Weiss, così come Rizzo e Capuano, restano in forte dubbio per la trasferta emiliana. Il c.t. Bucchi potrà tuttavia contare su Perin, Zauri, Modesto, Togni e Sforzini, tutti finalmente recuperati dai rispettivi infortuni. La squadra abruzzese, alla disperata ricerca di punti, potrebbe optare per lo stesso, identico modulo tattico dei padroni di casa. Ecco quindi la probabile formazione titolare (4-3-3): Perin; Zauri, Cosic, Kroldrup, Modesto; Bjarnason, D’Agostino, Cascione; Sculli, Caprari, Vukusic. A disposizione: Pelizzoli, Bianchi Arce, Bocchetti, Zanon, Blasi, Togni, Quintero, Celik, Caraglio, Abbruscato, Sforzini. All. Bucchi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Balzano, Capuano, Rizzo, Weiss.

photo credit: lucam via photopin cc