Probabili formazioni Pro Vercelli-Empoli: Iemmello dal 1′, Tavano c’è

Probabili formazioni Pro Vercelli-Empoli – Sul Piola di Vercelli, questa sera, saranno puntati gli occhi di mezza Serie B. E faranno quasi tutti il tifo per l’Empoli. Dopo lo tonfo interno con il Bari, i toscani sono scivolati a -10 dal terzo posto, mettendo in forte discussione la disputa dei play-off: se il campionato finisse oggi, Livorno e Verona accompagnerebbero il Sassuolo capolista in Serie A, costringendo tutte le inseguitrici a rimanere almeno un altro anno in cadetteria. Sarri, dunque, ha estremo bisogno della 4^ vittoria esterna consecutiva, ma la Pro Vercelli non ha alcuna intenzione di fare da vittima sacrificale: la zona play-out rimane lontana, 8 lunghezze più su, ma l’inaspettata vittoria di La Spezia ha riacceso speranze che si erano sopite. Fischio d’inizio alle ore 20.45, arbitro Federico La Penna di Roma. Diretta tv su Sky Calcio 6.

Pro Vercelli – Braghin sembra intenzionato a mandare in campo una formazione simile a quella che domenica ha sbancato La Spezia. Qualcosa, inevitabilmente, cambierà dalla cintola in su, dove mancheranno sia De Silvestro che Eusepi, entrambi appiedati dal Giudice Sportivo. Il tecnico dei piemontesi dovrebbe confermare il consueto 4-4-2, piazzando Cristiano sulla corsia di sinistra e inserendo Iemmello là davanti al fianco di Ragatzu. Per il resto, nessuna novità: sull’out di destra ci sarà ancora spazio per Scavone, in difesa vedremo ancora Abbate. Ecco la probabile formazione (4-4-2): Valentini; Abbate, Borghese, Ranellucci, Scaglia; Scavone, Genevier, Appelt, Cristiano; Ragatzu, Iemmello. A disposizione: Miranda, Sini, Rosso, Filkor, Germano, Grossi, Romano. All. Braghin.

Empoli – Saranno tre le novità rispetto all’undici schierato contro il Bari. Regini e Saponara, rientrati dopo gli impegni con la Nazionale Under 21 di Mangia, ritroveranno subito una maglia da titolare: il difensore affiancherà Tonelli (in vantaggio su Romeo) al centro della retroguardia, il futuro rossonero rileverà Pucciarelli sulla trequarti. In difesa, sull’out di sinistra, si rivedrà Hysaj, a sua volta rientrato dall’Under 21 albanese: prenderà il posto di Accardi. Là davanti ci sarà regolarmente Tavano, che ha smaltito il problema al ginocchio e farà coppia con Maccarone. Ecco la probabile formazione (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Tonelli, Regini, Hysaj; Moro, Valdifiore, Croce; Saponara; Maccarone, Tavano. A disposizione: Pelagotti, Romeo, Accardi, Casoli, Pucciarelli, Shekiladze, Mchedlidze. All. Sarri.