Calciomercato Inter, inserimento per Zaza: ma il Milan è in vantaggio

Calciomercato Inter – A suon di gol (già 18, in 29 partite) e grandi prestazioni con la maglia dell’Ascoli, Simone Zaza si è imposto all’attenzione dei più grandi club italiani, diventando in breve tempo uno dei pezzi più pregiati del mercato. Benché l’apertura della sessione estiva sia ancora lontana, molte società hanno già bussato alla porta della Sampdoria, proprietaria del cartellino del giovane attaccante, per prenotarlo. La Juventus si è fatta avanti per prima, mettendo sul piatto un quadriennale da 650 mila euro a stagione. Poi è stata la volta del Milan, squadra di cui Zaza è tifoso fin da bambino: stuzzicato dall’idea di aggiungere un’altra giovane cresta all’attacco rossonero, Galliani ha avviato i contatti con l’entourage del giocatore.

Corsa a tre – La corsa al giovane attaccante sembrava ristretta ai colori biancorossoneri, ma nelle ultime ore è spuntata un’altra pretendente. Nell’ambito dell’affare che porterà Icardi ad Appiano Gentile, l’Inter ha iniziato a parlarne con la Sampdoria, dando la disponibilità a lasciare Zaza a Genova il prossimo anno (proprio al posto dell’argentino) per poi portarlo a Milano nel 2014. Il club di Moratti ha già intavolato un discorso con gli agenti del giocatore, ma in questo momento è in leggero ritardo. Zaza, infatti, preferisce aspettare il Milan per questioni di cuore, e comunque adesso non vuol pensare al futuro: “Se queste voci fossero vere sarebbero motivo d’orgoglio per me – ha ammesso il giovane bomber –, ma sono uno che difficilmente si fa influenzare da questi discorsi: ora il mio obiettivo è stare qui ad Ascoli, fare più gol possibili e salvarci“.