Bersani al Quirinale, smentita del Pd: Non è candidato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

napolitano-e-bersani-400x215Letta: Bersani non candidato – Io al Colle? Penso solo ai colli piacentini”. Il segretario del Pd risponde con ironia dopo le indiscrezioni secondo cui Bersani sarebbe candidato come nuovo inquilino del Colle. Non solo, secondo tali indiscrezioni, a sostenere Bersani sarebbe una parte del Pd, il Pdl di Silvio Berlusconi e perfino il Carroccio.
A smorzare ogni polemica è intervenuto anche Letta, che ha assicurato: “Il segretario non è candidato al Colle, ma sta lavorando perché il confronto con le diverse forze parlamentari produca una candidatura largamente condivisa per la presidenza della Repubblica, così come recita la Costituzione”.

Il voto dei grillini – Il Movimento 5 stelle, intanto, ha aperto le votazioni online per la scelta del candidato come prossimo Capo dello Stato.
Oggi, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle al 31 dicembre 2012, che abbiano inviato i documenti digitalizzati, potranno proporre il loro candidato per la presidenza della Repubblica fino alle ore 21. I primi dieci candidati saranno in seguito, il giorno lunedì 15 aprile, votati per scegliere il nome che sarà indicato dal gruppo parlamentare del M5S. Coloro che hanno il diritto di proporre il prossimo presidente della Repubblica riceveranno una email con le istruzioni dopo le ore 10 di questa mattina“, ha scritto sul suo blog Beppe Grillo.
La coppia Bed & Breakfast, Bersani e Berlusconi, decide nelle segrete stanze il presidente dell’inciucio escludendo di fatto ogni partecipazione popolare mentre il M5S avvia una consultazione pubblica e democratica attraverso i suoi iscritti. Chi tra i due ha ‘un deficit di democrazia interna’?”.

Matteo Oliviero