Probabili formazioni Cesena-Verona: riecco Tonucci, out Rivas e Moras

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Cesena stadioProbabili formazioni Cesena-Verona – In questo venerdì (12 aprile 2013) il Verona sarà ospite al Dino Manuzzi di Cesena per l’anticipo della 36° giornata di Serie B. Il Cesena, 10° in classifica, ha perso 2-1 in rimonta a Brescia proprio mentre il Verona batteva (sempre in rimonta e per 2-1) la Ternana al Bentegodi. L’Hellas, che nelle ultime 4 partite ha guadagnato ben 7 punti sulla capolista Sassuolo, risulta inoltre imbattuta da ben 6 giornate e parte quindi favorito secondo i nostri pronostici. All’andata, tuttavia, finì 1-1 al Bentegodi ed il Cesena sembra rappresentare una sorta di bestia nera per i veronesi, che infatti non lo battono dal lontano 2007. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Cesena – Mentre Dallamano, Favalli, Gessa e Rodriguez svolgono ancora lavoro differenziato (saranno quindi assenti), Defrel, Brandao e Tonucci sono finalmente rientrati in gruppo. Il c.t. Bisoli avrà quindi quasi tutta la rosa a sua disposizione ma ben 10 sono diffidati e rischiano di saltare la prossima partita. Il Cesena ha dedicato questa partita all’Istituto Oncologico Romagnolo. Ecco quindi la probabile formazione titolare (4-2-3-1): Campagnolo; Consolini, Morero, Volta, Comotto; Coppola, Arrigoni; D’Alessandro, Tabanelli, Ceccarelli; Granoche. A disposizione: Ravaglia, Djokovic, Giandonato, Defrel, Brandao, Tonucci, Parfait, Gaffredi, Succi. All. Bisoli. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Dallamano, Favalli, Gessa, Rodriguez.

Verona – La società veronese si è unita al dolore per la scomparsa del fratello del c.t. Mandorlini, morto in settimana in un incidente stradale. A dirigere gli allenamenti infrasettimanali ci ha quindi pensato il vice allenatore Bordin. Moras, Laner, Rivas e Carrozza rimangono ancora indisponibili. Martinho, invece, ha svolto lavoro differenziato e resta quindi in dubbio. Cacciatore torna invece disponibile. Ecco la probabile formazione titolare (4-3-1-2): Rafael; Agostini, Ceccarelli, Maietta, Cacciatore; Hallfredsson, Jorginho, Nielsen; Sgrigna; Cacia, Ferrari. A disposizione: Berardi, Albertazzi, Bianchetti, Bacinovic, Cocco, Crespo, De Vita, Martinho, Juanito. All. Mandorlini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Moras, Laner, Rivas, Carrozza.

photo credit: Forza Alma via photopin cc

Articolo precedenteRenzi-Bersani: la polemica si infiamma
Articolo successivoDi Pietro riparte da Grillo?
Laureato in Scienze della Comunicazione ed aspirante giornalista, sogna di diventare un telecronista sportivo, prima della fine del Mondo. Appassionato di numeri, statistiche e calcio, l'incallito scommettitore proverà ad offrirvi pronostici e schedine vincenti ogni santo giorno dell'anno.