Probabili formazioni Pescara-Siena: Capuano c’è, Sestu o Agra?

Probabili_formazioni_Pescara-SienaProbabili formazioni Pescara-Siena – Le residue speranze di salvezza (“Il 5%, e siamo fortunati ad essere ancora in corsa“, secondo Bucchi) passeranno tutte dalla sfida di domani. Dal basso del suo ultimo posto, a -6 dalle dirette concorrenti, il Pescara dovrà superare il Siena per provare a riaprire i giochi. L’impresa si preannunica complicatissima non tanto per il valore dell’avversario, quanto per il recente cammino degli abruzzesi, che nelle ultime 12 gare hanno raccolto la miseria di un punto. Iachini ha provato a nascondersi (“Il Pescara è l’avversario peggiore che potesse capitarci“), ma sa che l’occasione è ghiotta: sbancando l’Adriatico, i toscani inizierebbero a credere davvero di potersi salvare. Fischio d’inizio sabato alle ore 18.00, arbitro Nicola Rizzoli di Bologna. Diretta tv su Sky Supercalcio e Sky Calcio 1.

Pescara – Oltre ai vari infortunati (a Balzano, Zauri, Bocchetti e Weiss, già assenti a Torino, si è aggiunto Cosic), Bucchi dovrà rinunciare a Rizzo e Bjarnason, appiedati dal Giudice Sportivo. Le buone notizie arrivano da Capuano e Cascione, che hanno smaltito i rispettivi acciacchi: il difensore affiancherà Kroldrup al centro della difesa, il centrocampista è in ballottaggio con Blasi per una maglia in mediana. D’Agostino ha recuperato e potrebbe anche essere rischiato: in alternativa, in mezzo al campo sarebbe confermato Togni. Scontato il turno di stop, Celik dovrebbe andare in panchina: alle spalle di Sforzini, infatti, il tecnico degli abruzzesi sembra intenzionato a riproporre Sculli, Quintero e Caprari. Ecco la probabile formazione (4-2-3-1): Pelizzoli; Zanon, Kroldrup, Capuano, Modesto; Blasi, Togni; Sculli, Quintero, Caprari; Sforzini. A disposizione: Perin, Falso, Bianchi Arce, Vittiglio, D’Agostino, Cascione, Di Francesco, Abbruscato, Caraglio, Vukusic, Celik. All. Bucchi. Squalificati: Rizzo (1), Bjarnason (1). Indisponibili: Weiss, Balzano, Zauri, Bocchetti, Cosic.

Siena – Scontato il turno di squalifica, Felipe e Della Rocca sono pronti a riprendersi una maglia da titolare: il brasiliano affiancherà Paci e Terzi (in vantaggio sul rientrante Terlizzi) nel reparto arretrato, l’ex centrocampista della Fiorentina dovrebbe essere preferito a Calello in mezzo al campo accanto a Vergassola. Il principale dubbio di Iachini è qualche metro più avanti: confermatissimo Emeghara al centro dell’attacco, chi farà compagnia a Rosina alle spalle dell’attaccante di Lagos? Dopo la panchina di domenica scorsa contro il Parma, Sestu spera di soffiare il posto ad Agra. Ecco la probabile formazione (3-4-2-1): Pegolo; Terzi, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina, Sestu; Emeghara. A disposizione: Farelli, Uvini, Belmonte, Jorge Texeira, Agra, Bolzoni, Calello, Valiani, Reginaldo, Bogdani, Pozzi. All. Iachini. Squalificati: Vitiello (fino al 10 maggio). Indisponibili: Matheu.