Il Cardiff torna in Premier League dopo 51 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

cardiffDopo 51 anni di agonia, il Cardiff City Football Club è finalmente stato promosso nella Premier League inglese, dove già dalla prossima stagione affronterà il derby contro gli acerrimi nemici dello Swansea, freschi vincitori della Coppa di Lega inglese. Il Cardiff City Football Club, infatti, è una società calcistica gallese, con sede nell’omonima città di Cardiff. Fondato nel lontano 1899 con il nome di Riverside, nella sua secolare storia il Cardiff ha persino cambiato colori sociali, oltre a disputare 4 campionati nella massima serie inglese ed a vincere persino la FA Cup nel 1927. L’attuale presidente della squadra gallese, Chan Tien Ghee, è nato in Malesia ed ha recentemente imposto il cambio dei colori: dopo aver vestito per 104 anni di azzurro, adesso i bluebirds indossano infatti una sgargiante maglietta rossa, in pieno stile Red Devils!

Addio Championship – Anche l’allenatore del Cardiff ha qualcosa in comune al Manchester United: Malky Mckay è infatti scozzese, proprio come Sir. Alex Ferguson. Con 4 giornate di anticipo, la sua squadra è già matematicamente campione della Championship (la Serie B inglese). In 43 giornate ha infatti conquistato 25 vittorie e 84 punti, staccando alla grande le rivali. L’Hull è davvero vicino al traguardo, ma solo 4 squadre (tra Brighton, Crystal Palace, Leicester, Bolton e Nottingham disputeranno i play-off che garantiscono la promozione in Premier League.

Addio Premier League – Reading e Queens Park Rangers stanno invece andando nella direzione opposta. Entrambe a 24 punti, infatti, QPR e Reading marciscono all’ultimo posto della classifica della Premier League e, con 10 punti da recuperare nelle rimanenti 5 giornate, il loro compito sembra quindi senza speranze. Il Wigan ha 31 punti e potrebbe accompagnarle in  Championship, ma occhio anche ad Aston Villa, Stoke e Sunderland: tutte ferme a 34 punti.

photo credit: joncandy via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!