Probabili formazioni Roma-Pescara: Osvaldo e Destro in panchina. Tridente offensivo per gli ospiti.

Roma_Totti_allontana_il_ritiroRoma-Pescara, match valido per la 33^giornata di Seria A, vedrà opposte due squadre con obiettivi vivi, ma ben differenti. Da una parte la formazione capitolina a caccia dell’Europa, dall’altra il Pescara oramai con un piede e mezzo in Serie B.

Roma– I giallorossi affronteranno la gara a viso aperto, rei di dover necessariamente totalizzare il bottino pieno,in modo da poter  puntare ancora all’Europa. Ancora out De Rossi e Pjanic,a loro posto confermati Florenzi e Marquinho. Chance dal 1′ anche per Perrotta, rivitalizzato dalla cura Andreazzoli. Solo panchina per Osvaldo e Destro, esclusi illustri. Ecco la probabile formazione:  (4-3-3) Stekelenburg, Piris, Marquinos, Castan, Torosidis, Perrotta, Bradley, Marquinho, Lamela, Florenzi, Totti. A disposizione: Goigoichea, Lobont, Tachtsidis, Dodò, Taddei, Lopez, Romagnoli, Osvaldo, Destro.

Pescara– Mister Bucchi dovrà cercare di tenere alto il morale in casa bianco-blù. La situazione in classifica è complicatissima, ma anche nel calcio, come nella vita, la speranza è l’ultima a morire. Insolito modulo offensivo per gli ospiti. In difesa assente Terlizzi, mentre a centrocampo assenti Weiss e D’Agostino per infortunio. Sulla trequarti potrebbero agire contemporaneamente Caprari, Cascione e Celik, anche se non esiste ancora nulla di certo. Unica punta Sforzini. Ecco la probabile formazione: (4-2-3-1) Pellizzoli, Zanon, Kroldrup, Capuano, Modesto, Togni, Rizzo, Caprari, Cascione, Celik, Sforzini. A disposizione: Perin, Bianchi Arce, Blasi, Bjarnason, Quintero, Vukusic, Abbruscato, Caraglio.