Home Sport Motori

MotoGP, Austin: mostruosa pole di Marquez. Male Rossi 8°

CONDIVIDI

RosbergDopo appena due appuntamenti, Marc Marquez è già riuscito a conquistare la pole position nella classe regina siglando ad Austin una prestazione davvero maiuscola. Un risultato praticamente mai stato in discussione, gestito al meglio per poi piazzare la stoccata decisiva quando il gioco ha cominciato a farsi serio: ‘ qui che è arrivato il crono di 2’03″021, nuovo primato del tracciato texano migliorando il tempo fatto segnare nei test invernali. Solo il compagno di squadra Pedrosa ha tentato di resistere allo strapotere del “Cabronsito”, chiudendo le qualifiche ufficiali con un distacco di 254 millesimi, sin contenuti rispetto al secondo tondo rifilato al campione del mondo in carica Lorenzo. Su questa pista la Honda riesce a fare la differenza rispetto alla Yamaha, ma pesa anche la prematura rinuncia di Jorge causa eccessivo traffico durante il suo ultimo tentativo. Ancora più in salita la situazione per Valentino Rossi, solamente ottavo a due secondi dalla vetta e dietro sia alla M1 satellite di Crutchlow che la Ducati di un ottimo Andrea Dovizioso. Si ripresentano le difficoltà del pesarese su giro secco, confidando in una gara più positiva anche se di indubbia difficoltà. Sul fronte CRT molto bene Aleix Espargaro, in scia a Rossi e davanti la Desmosedici di Andrea Iannone, relegato al 13esimo posto in griglia. Chiudono la griglia di partenza Claudio Corti e Danilo Petrucci.

Per l’articolo completo e classifiche ecco il link: http://www.giornalemotori.com/2013/04/20/motogp-austin-marquez-davanti-a-tutti-rossi-solo-8/

 

Riccardo Cangini