Calciomercato Napoli, il rinnovo di Mazzarri non è scontato

Calciomercato_Napoli_MazzarriCalciomercato Napoli – La conferma di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli è meno scontata di quel che sembra. Come va ripetendo dall’inizio della stagione, il tecnico toscano non ha alcuna intenzione di rinnovare il proprio contratto (che, ricordiamolo, scadrà a fine giugno) prima della fine di questo campionato. I motivi, lo ha spiegato lui stesso, non sono di natura economica, bensì legati all’ambizione personale: prima di sedersi ad un tavolo con De Laurentiis, Mazzarri vuole capire quali siano i progetti del club partenopeo. Le parole di Bigon (“Lo scenario futuro sarà comunque positivo, sarà un Napoli competitivo: continueremo a lavorare in maniera seria, pulita e competente“) per ora non lo hanno convinto.

Inter e Roma alla finestra – Diversi club che stanno monitorando la situazione di Mazzarri. Benché Moratti abbia pubblicamente confermato Stramaccioni, l’Inter non ha affatto abbandonato la pista che porta all’allenatore di San Vincenzo. La Roma, alla ricerca di un tecnico più affidabile di quelli che si sono succeduti sulla panchina giallorossa nelle ultime due stagioni, ci sta facendo più di un pensierino. Anche dall’estero sono arrivate alcune telefonate intriganti, in particolare da Turchia e Russia, ma l’allenatore del Napoli non pare interessato a lasciare l’Italia. Per evitare di rimanere impreparato in caso di addio, De Laurentiis si sta guardando attorno, e ha messo nel mirino Allegri – che però sembra destinato a rimanere a Milano – e il più abbordabile Guidolin. L’augurio del numero uno partenopeo, però, è che alla fine il tecnico toscano rimanga: sul piatto c’è un ricco prolungamento biennale da 3,5 milioni a stagione, Mazzarri ha due mesi di tempo per sottoscriverlo.