Grande Fratello 13, in TV dall’autunno. Diverse voci circa la conduzione

Il logo del Grande FratelloGrande Fratello 13, ritorno in autunno – Torna in TV il Grande Fratello, giunto alla tredicesima edizione. I concorrenti partecipanti al reality saranno solo 15 e la permanenza nella casa sarà ridotta notevolmente, forse sarà di soli 100 giorni.

Come specificato sopra, il Grande Fratello non è finito per sempre, ma sta per tornare con l’edizione 2013. Da quanto appreso dal quotidiano ‘Libero’, il Grande Fratello dovrebbe ritornare sugli schermi durante l’autunno. Dopo questa notizia, tutti i rumors riguardo al GF sono stati confermati.

Per quanto riguarda la tredicesima edizione, questa durerà soltanto 100 giorni e i concorrenti che potranno partecipare non saranno più di 15. Queste novità sono state apportate per facilitare la fidelizzazione del pubblico, infatti, dopo lunghe stagioni piene di eccessive dilatazioni temporali, è proprio il caso di ridurre un po’ il tutto, poichè il programma non ha molti ascolti durante la stagione televisiva e, quindi, così si eviterà il ridimensionamento del programma televisivo. Le due società ‘Endemol’ e ‘Mediaset’ avrebbero deciso di non chiudere definitivamente il reality, ma di abbreviarne la durata e ripartire così per una nuova stagione.

Anche i rumors riguardanti la presentatrice del programma sono stati confermati, infatti la vecchia presentatrice del Grande Fratello, Alessia Marcuzzi, sarà sostituita dalla showgirl Ilary Blasi o da Barbara D’Urso. La conduttrice romana, nella scorsa edizione avrebbe vissuto con nervosismo questa litigando spesso con gli inquilini della casa subendo vari attacchi sui social network. Per ora però parliamo di voci informali. Inoltre è inequivocabile capire che le nuove idee verranno messe in pratica, particolarmente per quanto riguarda la fase dei provini, sembra complicato date le diverse promesse mai rispettate fino ad ora. Molte volte gli autori hanno parlato della volontà di far partecipare al Grande Fratello persone normali, non conosciute e non i soliti ragazzi palestrati o alle ragazze ‘perizomate’ che avevano già partecipato ad altri programmi.