Probabili formazioni Fenerbahce-Benfica: riecco Sow, out Luisao

Saracoglu StadiumProbabili formazioni Fenerbahce-Benfica – La semifinale di andata di Europa League tra Fenerbahce e Benfica sarà abbastanza equilibrata, almeno secondo i nostro pronostici. Stasera, infatti, la capolista lusitana sarà ospite ad Istanbul. Se il Benfica è tuttavia reduce dalla vittoria nel derby contro lo Sporting Lisbona (2-0), i canarini gialli hanno appena abbandonato le speranze di vincere il campionato turco a seguito dell’inaspettata sconfitta di domenica scorsa. Entrambe le compagini, però, risultano ancora imbattute nella fase ad eliminazione diretta di questa Europa League. Il ritorno è previsto a Lisbona il 2 maggio mentre stasera (25 aprile 2013) si giocherà allo stadio Sukru Saracoglu di Istanbul: fischio d’inizio alle ore 21:05, arbitra Mazic (diretta TV su Mediaset Premium, Sky Sport 3 e Sky Calcio2).

Fenerbahce – L’attaccante franco-senegalese Moussa Sow è stato assente sia all’Olimpico (1-1) che contro il Genclerbirligi (partita in cui il 2-0 finale era quotato a 22.00!), ma tornerà titolare stasera in Coppa. Emre Belozoglu non è invece stato iscritto alla competizione e sarà quindi assente. In attacco sarà riproposto Webò, mentre sulla linea dei trequartisti agiranno Kuyt, Christian Baroni e lo stesso Sow. Erkin e Krasic dovrebbero quindi partire dalla panchina. Ecco la probabile formazione titolare (4-2-3-1): Demirel; Gonul, Korkmaz, Yobo, Ziegler; Raul Meireles, Memhet Topal; Kuyt, Baroni, Sow; Webò. A disposizione: Kirintili, Irtegun, Gonul, Erkin, Topuz, Ucan, Krasic. All. Aykut Kocaman.

Benfica – Dopo quella della Lazio, un’altra aquila proverà ad espugnare Istanbul: quella del Benfica. I portoghesi, retrocessi dalla Champions League, hanno vinto ben 5 delle loro partite ad eliminazione diretta, ed anche nella Liga lusitana risultano ancora imbattuti. Stasera, tuttavia, dovranno fare a meno del loro difensore/capitano Luisao, appena infortunato. Nella lista dei convocati, inoltre, mancano Perez e Almeida. In attacco ci sarà certamente Cardozo, con Gaitan e Lima che restano in ballottaggio nel tridente completato da Rodrigo. Ecco la probabile formazione titolare (4-3-3): Artur; Pereira, Jardel, Garay, Malgarejo; Gomes, Matic, Salvio; Rodrigo, Lima, Cardozo. A disposizione: Lopes, Roderick, Luisinho, Aimar, Urreta, Martins, Gaitan. All. Jorge Jesus.