Home Cultura Arte: Notizie dal mondo dell'Arte

L’amore è un difetto meraviglioso diventerà un film prodotto dalla Sony

CONDIVIDI

L’amore è un difetto meraviglioso, il romanzo di Graeme Simsion, diventerà un film prodotto dalla Sony Pictures. Il libro, pubblicato da pochi giorni anche in Italia da Longanesi, era inizialmente nato proprio come una sceneggiatura destinata al grande schermo. Lo scrittore australiano è riuscito a conquistare i lettori con un mix irresistibile di ironia e romanticismo. Il protagonista è Don Tillman: un professore universitario specializzato in genetica che decide di dare vita al Progetto Moglie. Attraverso un questionario articolato e complesso, Don spera di trovare scientificamente la moglie perfetta. Tutto cambia quando nella sua vita entra Rosie, una cameriera che non corrisponde a nessuno dei criteri stabiliti in precedenza.

Graeme Simsion si occuperà di adattare il suo romanzo per il cinema. Hanna Minghella, a capo della produzione della Sony, ha spiegato i motivi per cui hanno deciso di acquistare i diritti dell’opera: “Amiamo questa storia. Non solo ha un incredibile appeal commerciale, ma anche un protagonista interessante e fuori dagli schemi. C’è già stata un’incredibile accoglienza al romanzo in Australia e nel Regno Unito e pensiamo che riuscirà a replicare questo successo anche negli Stati Uniti“.
Simsion, intorno ai cinquanta anni, ha iniziato a dedicarsi alla scrittura e L’amore è un difetto meraviglioso è stato al centro di una vera e propria battaglia editoriale per ottenerne i diritti alla pubblicazione.