Attesa per il discorso di Letta, Berlusconi: Aspetto risposte su Imu e Equitalia

BerlusconiIl discorso e il voto – Alle 15,00 il neopremier Enrico Letta parlerà di fronte alla Camera dei deputati in attesa del primo voto di fiducia previsto per questa sera alle 20,00. Domani toccherà invece al Senato.
La fiducia dovrebbe essere scontata, visto che sulla carta, il governo otterrebbe circa 445 voti, ma resta alta l’attenzione sui punti programmatici che verranno descritti da Letta.
Attenzione manifestata chiaramente soprattutto dal Pdl, in particolar modo da Silvio Berlusconi, che parlando a canale 5 questa mattina, ha ribadito le sue richieste, restituzione dell’Imu e un maggior controllo su Equitalia e “le sue prepotenze e metodi violenti“.
Ma, tranquillizza Berlusconi, l’obiettivo al momento non è certo quello di mandare a casa il governo, a quel punto, continua l’ex premier, l’unica via sarebbe quella di tornare al voto: “Se questo governo fallisse bisogna andare decisamente a elezioni. Chi si fosse assunto la colpa di farlo fallire ne subirà la pena perché sarà molto difficile, per chi si rendesse responsabile di questo fallimento, presentarsi al giudizio degli elettori”.
E ancora, “da parte nostra c’è il reale proposito di mandare avanti questo governo. Mi auguro che anche dall’altra parte ci sia la stessa convinta intenzione. Per dare vita al governo Letta abbiamo posto una precisa condizione e cioè che si approvino subito le misure di rilancio dello sviluppo che abbiamo indicato nel nostro programma”.

Matteo Oliviero