Probabili formazioni Genoa-Pescara: Kucka in dubbio, Perin dal 1°

stadio marassi GenoaProbabili formazioni Genoa-Pescara – Tre punti obbligatori per il Genoa, che domenica 5 maggio 2013 ospiterà il Pescara (ultimo in classifica) per la 35° giornata di Serie A. Il Genoa è infatti terzultimo con 32 punti, al pari del Palermo (che è però avanti negli scontri diretti). Con una vittoria, tuttavia, il Genoa potrebbe portarsi ad un solo punto dal Torino (16°), con cui avrà lo scontro diretto nella terzultima giornata di campionato. Il Pescara, che domenica potrebbe invece retrocedere matematicamente, vinse 2-0 all’andata, ma non vince in casa del Genoa dal lontano 1999. L’ultima vittoria del Genoa suglia abruzzesi risale invece al 2007 (3-0). Fischio d’inizio alle ore 15:00, si gioca al Luigi Ferraris di Genova.

Genoa – Dopo aver scontato il turno di squalifica, Portanova ritroverà il suo posto al centro della solita difesa a 3 di Ballardini. Kucka, assente a Verona, resta ancora in dubbio a causa di un infortunio e potrebbe essere sostituito da Rigoni a centrocampo. In attacco saranno confermati Borriello (autore del goal-partita domenica scorsa) e Floro Flores, alle cui spalle dovrebbe rivedersi Bertolacci. Ecco quindi la probabile formazione titolare (3-4-1-2): Frey; Granqvist, Portanova, Manfredini; Matuzalem, Rigoni, Antonelli, Vargas; Bertolacci; Borriello, Floro Flores. A disposizione: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Pisano, Cassani, Moretti, Jorquera, Tozser, Nadarevic, Immobile. All. Ballardini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ferronetti, Rossi, Olivera e forse Kucka.

Pescara – Dopo aver pareggiato in casa della Roma (1-1), il Pescara si è dovuto arrendere al Napoli, da cui ha subito 3 goal nella sola ripresa (0-3). Se il Siena dovesse far punti a Catania, la contemporanea sconfitta del Pescara al Marassi sancirebbe quindi la matematica retrocessione in Serie B. Alla lunga lista di infortunati (Blasi, Modesto, Kroldrup, D’Agostino, Weiss e Quintero), inoltre, si è appena aggiunto il portiere Pelizzoli, uscito malconcio sabato scorso. Sarà quindi Perin, a cercare di respingere gli assalti del Grifone. Ecco la probabile formazione titolare (4-2-3-1): Perin; Zauri, Cosic, Capuano, Balzano; Togni, Rizzo; Sculli, Cascione, Caprari, Sforzini. A disposizione: Falso, Pelizzoli, Bianchi Arce, Zanon, Bocchetti, Bjarnasson, Di Francesco, Celik, Caraglio, Abbruscato, Vukusic. All. Bucchi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Blasi, Modesto, Kroldrup, D’Agostino, Quintero, Weiss.

photo credit: καρλο [ AKA Gilyo] via photopin photo credit: Contz via photopin cc