Probabili formazioni Juventus-Palermo: Vucinic dal 1′, dubbio Ilicic

Probabili_formazioni_Juventus_PalermoProbabili formazioni Juventus-Palermo – Un punto, poi sarà festa. La Juventus si accinge a vincere il suo secondo scudetto consecutivo: a meno di un improbabile scivolone lo farà domenica prossima, con tre giornate di anticipo. Dopo sette vittorie consecutive, l’ultima sul campo dei cugini granata, ai bianconeri basterà pareggiare in casa contro il Palermo per stappare lo spumante. I rosanero voleranno a Torino con l’acqua alla gola, assetati di punti utili a rincorrere una salvezza che ancora oggi, dopo cinque risultati utili di fila, è tutt’altro che sicura: Zamparini ha promesso che la sua squadra venderà cara la pelle, Sannino farà di tutto per non deluderlo. Fischio d’inizio domenica alle 15.00, Juventus Stadium di Torino. Diretta tv su Sky Calcio 2 e Premium Calcio 2.

Juventus – Il modulo non cambia. Anche contro il Palermo, Conte dovrebbe proporre lo schieramento tattico visto nelle ultime esibizioni, con Vucinic al centro dell’attacco e Marchisio a supporto: in mezzo al campo, con Pirlo e Vidal, ci sarà ancora Pogba, uno di migliori nel derby della Mole. Intoccabili Buffon e i tre difensori, gli unici (piccoli) dubbi riguardano le corsie: Lichtsteiner dovrebbe essere preferito a Padoin sulla destra, Asamoah è in vantaggio su Peluso dalla parte opposta. Da valutare le condizioni di Isla, che domenica scorsa era stato costretto a dare forfait a causa di un leggero affaticamento muscolare. Ecco la probabile formazione (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Marchisio; Vucinic. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Marrone, De Ceglie, Padoin, Giaccherini, Giovinco, Matri, Quagliarella, Bendtner. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Pepe, Anelka, Isla.

Palermo – Sannino volerà a Torino senza Morganella, appiedato dal Giudice Sportivo: sulla corsia di destra verrà rilanciato Nelson. Dalla parte opposta dovrebbe essere confermato Garcia, già rientrato in gruppo: l’alternativa è rappresentata da Dossena, che però non è al meglio a causa un risentimento muscolare all’adduttore. Qualche problema anche per Ilicic, che convive da diverse settimane con la pubalgia: le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno, se non dovesse farcela accanto a Miccoli giocherà uno tra Dybala e Fabbrini. Tutto confermato in difesa, con Von Bergen e Aronica ai lati di Donati. Ecco la probabile formazione (3-5-2): Sorrentino; Von Bergen, Donati, Aronica; Nelson, Barreto, Rios, Kurtic, Garcia; Ilicic, Miccoli. A disposizione: Benussi, Muñoz, Dossena, Anselmo, Faurlin, Viola, Fabbrini, Formica, Sperduti, Hernandez, Boselli, Dybala. All. Sannino. Squalificati: Morganella (1). Indisponibili: Mantovani.