Probabili formazioni Chelsea-Basilea: Torres dal 1′, Streller c’è

Probabili_formazioni_Chelsea_BasileaProbabili formazioni Chelsea-Basilea – Un pareggio a Stamford Bridge. O, alla peggio, una sconfitta per 1-0. Tanto basterà al Chelsea per preparare le valigie per Amsterdam, dove il 15 maggio è in programma la finale di Europa League. I ringraziamenti di Benitez vanno tutti a David Luiz, che 7 giorni fa firmò a tempo scaduto la rete che permise ai blues di imporsi 2-1 al St. Jakob-Park: “Ma dovremo stare attenti, affrontiamo una squadra che in trasferta è molto pericolosa“, ha avvertito il tecnico spagnolo. Il Basilea parte senza i favori del pronostico ma un mese fa, a casa Tottenham, dimostrò di avere le qualità per fare due gol in terra londinese: “Sarà dura, ma proveremo a fare un piccolo miracolo“, la fiducia di Yakin. Fischio d’inizio alle 21.05 (ora italiana), arbitro Jonas Eriksson (Sve). Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Chelsea – In assenza di Ashley Cole, squalificato dopo il giallo dell’andata, Benitez rilancerà Bertrand sulla corsia di sinistra: dalla parte opposta dovrebbe essere confermato Azpilicueta, in mezzo alla difesa Cahill e Ivanovic si contendono una maglia accanto a capitan Terry. Come all’andata, David Luiz si piazzerà davanti alla retroguardia: Lampard gli darà una mano, Ramires avrà il compito di fare da collante tra centrocampo e attacco. Senza Demba Ba, indisponibile in Europa, il punto di riferimento avanzato sarà sicuramente Fernando Torres: il compito di supportarlo dovrebbe spettare ad Hazard e Moses, ma occhio allo scalpitante Oscar. Ecco la probabile formazione (4-3-3): Čech; Azpilicueta, Cahill, Terry, Bertrand; Ramires, Luiz, Lampard; Hazard, Torres, Moses. All. Benitez.

Basilea – Come il collega dei blues, anche Murat Yakin deve far fronte ad un’assenza (pesante) per squalifica. Al centro della difesa, infatti, mancherà Dragovic: accanto a Schar si rivedrà Sauro, Philipp Degen e Park Joo-Ho saranno confermati sulle corsie esterne. Per il resto, non sono previste novità rispetto alla formazione scesa in campo sette giorni fa in Svizzera. In cabina di regia andrà ancora Fabian Frei, ai cui lati giocheranno Elneny e Serey Die. Streller, assente nel match di campionato perso con il Lucerna, sarà regolarmente al suo posto al centro dell’attacco: il tridente sarà completato da Salah e Stocker. Ecco la probabile formazione (4-3-3): Sommer; Degen, Schär, Sauro, Park Joo-Ho; Elneny, F. Frei, Serey Die; Salah, Streller, Stocker. All. Yakin.