Probabili formazioni Chievo-Cagliari: out anche Cossu

probabili formazioni chievoProbabili formazioni Chievo-Cagliari – Thereau con Paloschi, out anche Cossu: queste le principali novità di Chievo-Cagliari, gara valevole per la 35^ giornata di Serie A. Stagione finita per Pellissier, che si è sottoposto ad un intervento ad una caviglia e ne avrà per un mese e mezzo. Nei rossoblu, oltre allo squalificato Pinilla, non ci sarà neanche Cossu. Cagliari che, a quota 42 punti, è già salvo anche se la matematica ancora non ha sancito la permanenza in Serie A. Per i veneti, che invece viaggiano a quota 39, qualche punticino farebbe ancora comodo per eliminare qualsiasi minimo timore. La sfida del Bentegodi non promette grande spettacolo, con le due compagini che potrebbero tranquillamente accontentarsi di un pareggio. Fischio d’inizio domani alle ore 18, arbitra Pinzani di Empoli. Diretta tv su Sky Calcio 1.

Chievo – Corini non cambia praticamente nulla nell’assetto della sua squadra. Difesa a 3 formata da Andreolli, Cesar e Dainelli, con Dramè e Frey pronti a dare aiuto sugli esterni. Mediana che vede Guana e Rigoni affiancati da Hetemaj. In avanti giocherà la coppia Thereau-Paloschi. Ecco la probabile formazione: (3-5-2) Puggioni; Andreolli, Dainelli, Cesar; Frey, Guana, L. Rigoni, Hetemaj, Dramé; Thereau, Paloschi. A disposizione: Ujkani, Squizzi, Jokic, Sardo, Papp, Luciano, Seymour, Cofie, Stoian, Hauche. All.: Corini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Spyropoulos, Pellissier.

Cagliari – Il duo Pulga-Lopez dovrà fare i conti con qualche defezione. Assenti Pisano, Cabrera e Avelar, quindi spazio a Perico e Murru come esterni difensivi. Centrocampo titolare con Ekdal, Nainggolan e Conti, mentre in avanti non ci sarà, oltre allo squalificato Pinilla, nemmeno Cossu, allenatosi a parte. Thiago Ribeiro sarà ancora trequartista alle spalle di Sau e Ibarbo. Ecco la probabile formazione: (4-3-1-2) Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro; Ibarbo, Sau. A disposizione: Avramov, Ariaudo, Del Fabro, Eriksson, Dessena, Casarini, Nenè. All.: Pulga-Lopez. Squalificati: Pinilla (3). Indisponibili: Cossu, Pisano, Cabrera, Avelar.