Probabili formazioni Ternana-Livorno: Bernardi c’è, dubbio Luci

Probabili_formazioni_Ternana_LivornoProbabili formazioni Ternana-Livorno – Per continuare a sognare la promozione diretta in Serie A, il Livorno non può concedersi pause. Dopo aver superato di slancio Grosseto e Vicenza, la squadra di Nicola è obbligata a cercare i tre punti anche domani al Liberati: un impegno abbordabile, se è vero che la Ternana ha vinto solo una delle ultime cinque gare, ma comunque da non fallire, perché questa sera il Verona ne avrà uno ancora più facile, in casa con la Pro Vercelli. I ragazzi di Toscano hanno preso le distanze dalla zona rossa, ma non hanno ancora la salvezza in tasca: un successo sui labronici li metterebbe al riparo da brutte sorprese. Fischio d’inizio sabato alle 15.00, arbitro Leonardo Baracani di Firenze. Diretta tv su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1.

Ternana – Saranno tutte dalla cintola in su le novità rispetto all’undici sceso in campo a Castellammare di Stabia. Senza Vitale, appiedato dal Giudice Sportivo, Toscano dovrebbe cambiare corsia a Ragusa, spostandolo a sinistra: smaltito il leggero fastidio muscolare accusato in settimana, dalla parte opposta si muoverà Bernardi. Niente da fare, invece, per Di Deo, a sua volta alle prese con un problema muscolare: in mezzo al campo, accanto a Miglietta, ritroveranno una maglia da titolare Carcuro e Scozzarella. La coppia d’attacco dovrebbe essere quella solita, con Litteri accanto a Ceravolo: lo scalpitante Alfageme, però, spera di soffiare il posto all’ex punta della Salernitana. Ecco la probabile formazione (3-5-2): Brignoli; Masi, Meccariello, Ciofani; Bernardi, Carcuro, Miglietta, Scozzarella, Ragusa; Ceravolo, Litteri. All. Toscano.

Livorno – Pochi dubbi di formazione per Nicola. In difesa mancherà Ceccherini, squalificato dopo il giallo rimediato con il Vicenza: accanto a Bernardini ed Emerson, quindi, si rivedrà Decarli. Scontato il turno di stop, Gemiti dovrebbe ritrovare una maglia da titolare sull’out di sinistra a discapito di Lambrughi: dalla parte opposta, invece, ci sarà ancora Schiattarella. L’incognita maggiore è legata alle condizioni di Luci, non la meglio a causa di un problema al polpaccio: in caso di forfait, sarebbe Gentsoglou a far compagnia a Duncan in mezzo al campo. Confermatissimo il tridente offensivo, tra i pali vedremo ancora Fiorillo. Ecco la probabile formazione (3-4-1-2): Fiorillo; Bernardini, Emerson, Decarli; Schiattarella, Duncan, Luci, Gemiti; Belingheri; Paulinho, Dionisi. All. Nicola.