Probabili formazioni Pescara-Milan: torna Kroldrup, Niang dal 1′

probabili formazioni pescaraProbabili formazioni Pescara-Milan – Kroldrup rientra, Niang titolare: queste le principali novità di Pescara-Milan, gara valevole per la 36^ giornata di Serie A. Abruzzesi che non possono chiedere più nulla al campionato, se non di concluderlo in modo dignitoso cercando di divertire il proprio pubblico e di evitare figuracce. Il match col Milan porta con sè molti stimoli e i rossoneri dovranno fare molta attenzione nel non prendere sotto gamba gli uomini di Bucchi. Allegri deve conquistare il terzo posto e non può essere questa sfida l’ostacolo principale: al match con la Roma bisognerà arrivarci dopo aver conquistato il bottino pieno all’Adriatico. Fischio d’inizio domani alle ore 18, arbitra Russo. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Pescara – Bucchi ritrova Kroldrup e potrebbe decidere di schierarlo dal 1′ in mezzo alla difesa al fianco di Capuano. Buone chance per una maglia da titolare anche per Zauri, che occuperà la corsia destra. Due uomini davanti alla difesa, Togni e Rizzo, che daranno il via all’azione e proteggeranno la retroguardia, lasciando il trio Cascione-Di Francesco-Sculli libero di appoggiare al meglio Sforzini. Ecco la probabile formazione: (4-2-3-1) Perin; Zauri, Capuano, Kroldrup, Balzano; Rizzo, Togni; Di Francesco, Cascione, Sculli; Sforzini. A disposizione: Falso, Zanon, Bianchi Arce, Bocchetti, Cosic, Blasi, Bjarnason, Celik, Abbruscato, Caraglio, Vukusic. All.: Bucchi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Weiss, D’Agostino, Quintero, Modesto, Pellizzoli, Caprari.

Milan – Il dubbio principale di Massimiliano Allegri riguarda l’attacco: con Boateng assente per squalifica, il tecnico deve scegliere tra Pazzini e Niang, col secondo in vantaggio, senza dimenticare però Robinho, altra freccia all’arco dell’allenatore toscano. Confermato il centrocampo che ha giocato col Torino: Muntari davanti alla difesa, Nocerino e Flamini interni di centrocampo. Ecco la probabile formazione: (4-3-3) Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Flamini, Muntari, Nocerino; Niang, Balotelli, El Shaarawy. A disposizione: Gabriel, Amelia, Antonini, Yepes, Bonera, Salamon, Ambrosini, Zaccardo, Traoré, Cristante, Pazzini, Robinho. All.: Allegri. Squalificati: Boateng. Indisponibili: De Jong, Bojan, Montolivo, De Sciglio.