I pronostici vincenti di NN: record di vittorie esterne e schedina corsara in cassa

pronostici-NNGrazie ai pronostici vincenti di NewNotizie, ieri (8 maggio 2013), abbiamo vinto una schedina corsara da 140€ con le partite della 36° giornata di Serie A, svolta nel turno infrasettimanale. Nella giornata che passerà alla storia per un record quasi sicuramente insuperabile (ben 8 partite su 10 sono finite con la vittoria degli ospiti), avevamo infatti ipotizzato una folle ma geniale “bolletta” con sole 4 partite, tutte con pronostico in favore della squadra in trasferta. Napoli e Fiorentina hanno rispettato il pronostico alla perfezione, così come il Milan, che già a pomeriggio aveva asfaltato il Pescara a domicilio; la Lazio, infine, è tornata a vincere a Milano dopo 15 anni di astinenza!

Pescara – Milan (0-4): La trasferta più facile di tutte non ha minimamente preoccupato i rossoneri, che già nella prima ora di gioco aveano praticamente chiuso la contesa, grazie alla doppietta del solito Balotelli, al goal del sempre fischiato Muntari ed a quello del redivivo Flamini, oggi in versione Nocerino. La vittoria del Milan era quotata solo a 1.20 allo stadio Adriatico di Pescara…ma tutto fa brodo!

Bologna – Napoli (0-3): La vendetta partenopea è stata ben servita, come previsto. Il Napoli ha quindi conquistato la matematica qualificazione diretta alla Champions League, grazie ai 3 goal segnati nella ripresa dai 3 giocatori più in forma dell’intero campionato azzurro: Dzemaili, Hamsik e Cavani, ovviamente. Contenti per il Napoli, ci dispiace solo per Stojanovic: non è mai bello…esordire in Serie A subendo 9 goal nei primi 180 minuti!

Siena – Fiorentina (0-1): Continua la striscia negativa del Siena che, oltre a confermare la sua pessima tradizione dei derby toscani, vede sempre più da vicino la retrocessione in Serie B grazie alla sua 4° sconfitta consecutiva. Alla Fiorentina basta l’ennesimo goal di Rodriguez per regolare i cugini al Palio.

Inter – Lazio (1-3): Quando Candreva ha incredibilmente divorato il goal del raddoppio è subito partito un brutto presentimento, ed infatti Alvarez ha pareggiato l’iniziale svantaggio interista (autogol di Handanovic). Nella ripresa, tuttavia, lo stesso Alvarez ha fallito un rigore, mentre Hernanes e Onazi hanno riportato i biancocelesti al trionfo, espugnando Milano dopo 15 anni di astinenza. L’ultimo “2” in schedina era quotato a 2.70…e la schedina è quindi vincente!

Ricapitolando, ieri abbiamo vinto una schedina da 140€ grazie a 4 vittorie in trasferta, ma già da domani ci concentreremo nuovamente su Serie A e Serie B italiana, per provare a vincere l’ennesima bolletta in queste ultimissime giornate di campionato. Venerdì, ad esempio, c’è Livorno-Brescia…