Probabili formazioni Juventus-Cagliari: stop per Pirlo, Pinilla c’è

Probabili_formazioni_Juventus_CagliariProbabili formazioni Juventus-Cagliari – Messo in cassaforte lo scudetto, la Juventus si prepara a festeggiarlo davanti ai suoi tifosi, invitati dal club a “non invadere il terreno di gioco” al termine della sfida con il Cagliari. Senza più obiettivi da raggiungere, la Signora va a caccia record: mai i bianconeri hanno fatto più di 91 punti in un campionato (vincendo le ultime due, Conte arriverebbe a 92), mai hanno vinto più di 10 partite consecutive (ora siamo a 9), mai hanno messo più di 10 punti tra sé e la seconda (oggi il Napoli è a -11). I sardi, al sicuro da un pezzo, a loro volta non hanno nulla da chiedere a questo finale di stagione: dopo 4 partite storte, in cui hanno raccolto un misero punticino, Pulga e Lopez proveranno a chiudere con dignità. Fischio d’inizio sabato alle 18.00, arbitro Gianpaolo Calvarese di Teramo. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Juventus – “Da qui in vanti daremo spazio alle seconde linee“, raccontava Angelo Alessio all’indomani dei festeggiamenti per il tricolore. Dopo averlo fatto contro l’Atalanta, Conte seguirà la stessa linea anche domani contro il Cagliari. Senza Pirlo e Pogba, squalificati, il tecnico bianconero avanzerà Marrone in cabina di regia, dando spazio a Bonucci al centro della difesa. Peluso potrebbe avere una chance da titolare in difesa o sull’out di sinistra, Giovinco si candida per soffiare il posto a Quagliarella là davanti. Da verificare le condizioni di Buffon, Barzagli e Bendtner, alle prese con qualche piccolo acciacco che li aveva estromessi dalla trasferta di Bergamo. Sicure, invece, le assenze di Asamoah e Pepe. Ecco la probabile formazione (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Marrone, Giaccherini, Peluso; Matri, Giovinco. A disposizione: Buffon, Rubinho, Caceres, Lichtsteiner, De Ceglie, Padoin, Marchisio, Vucinic, Anelka, Quagliarella. All. Conte. Squalificati: Pogba (2), Pirlo (1). Indisponibili: Pepe, Asamoah, Bendtner.

Cagliari – Pisano a parte, Pulga e Lopez dovrebbero volare a Torino con la rosa al completo. Cabrera, Cossu e Astori hanno smaltito i rispettivi acciacchi e domani ci saranno: il numero 7 potrebbe ritrovare una maglia da titolare sulla trequarti, il difensore riprenderà il proprio posto accanto a Rossettini (favorito su Ariaudo) al centro della retroguardia. Scontati i due turni di squalifica (il terzo gli era stato abbonato dalla Commissione Disciplinare), Pinilla entra in ballottaggio con Ibarbo, Sau e Nené per le due maglie dell’attacco: il cileno e il colombiano partono in leggero vantaggio. L’ultimo dubbio è in mezzo al campo, dove Dessena spera di ritrovare spazio: nel caso, sarebbe Ekdal a farsi da parte. Ecco la probabile formazione (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Ibarbo, Pinilla. A disposizione: Avramov, Anedda, Ariaudo, Del Fabro, Avelar, Casarini, Cabrera, Eriksson, Dessena, Nené, Thiago Ribeiro, Sau. All. Pulga. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Pisano.