Probabili formazioni Parma-Bologna: out Gobbi, Gilardino e Perez

ParmaProbabili formazioni Parma-Bologna – Il Bologna, favorito secondo il nostro pronostico, sarà ospite del Parma per il derby dell’Emilia Romagna, il 12 maggio 2013. Mentre il Parma, reduce da 2 vittorie consecutive, non ha mai subito goal negli ultimi 180 minuti, gli ospiti hanno tuttavia incassato ben 9 reti da Napoli e Lazio e nelle ultime 8 giornate di campionato non hanno addirittura mai vinto. Il derby emiliano sarà il secondo posticipo della 37° (nonché penultima) giornata  di Serie A e vedrà entrambe le squadre ormai già ovviamente salve. All’andata il Parma vinse con una fulminea rimonta al Dall’Ara (1-2), domenica (ore 18:00) si gioca invece al Tardini di Parma: arbitra Di Paolo (Diretta TV su Sky Sport1).

Parma – Oltre al lungodegente Mariga, anche Mesbah è ancora infortunato e rimane quindi in dubbio per il derby domenicale. Rosi, autore del goal partita mercoledì scorso (0-1 contro il Cagliari), dovrebbe quindi partire titolare, con Coda che dovrebbe essere dirottato sull’altra fascia per sostituire lo squalificato Gobbi. In attacco saranno invece confermati sia Amauri che Belfodil, complice anche la prolungata assenza dell’infortunato Sansone. Ecco quindi la probabile formazione titolare (4-3-3): Mirante; Rosi, Paletta, Lucarelli, Coda; Parolo, Marchionni, Valdes; Biabiany, Belfodil, Amauri. A disposizione: Pavarini, Bajza, Benalouane, Maceachen, Santacroce, Mesbah, Strasser, Ampuero, Morrone, Galloppa, Ninis, Palladino, Boniperti. All. Donadoni. Squalificati: Gobbi. Indisponibili: Mariga, Sansone.

Bologna – Lieve emergenza per gli ospiti, con il tecnico Pioli costretto ad operare un cambio in ogni reparto tranne quello più arretrato, dove Stojanovic dovrebbe essere confermato nonostante il pessimo esordio, complice anche la prolungata assenza del primo portiere Curci. Oltre al lungodegente Cherubin, infatti, anche Antonsson e Carvalho (altri 2 difensori) sono infortunati, mentre Perez e Kone sono squalificati, così come l’ex Gilardino. Naldo, Khrin e Gabbiadini dovrebbero quindi giocare sin dal 1° minuto, forse persino Moscardelli! Ecco la probabile formazione titolare (4-2-3-1): Stojanovic; Garics, Sorensen, Naldo, Morleo; Taider, Khrin; Christodoulopoulos, Diamanti, Gabbiadini; Moscardelli. A disposizione: Agliardi, Natali, Abero, Motta, Pazienza, Guarente, Riverola, Pasquato. All. Pioli. Squalificati: Perez, Kone, Gilardino. Indisponibili: Curci, Cherubin, Carvalho, Antonsson.

photo credit: lucam via photopin cc