Calciomercato Juventus, Higuain e non solo: Diamanti nel mirino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

Calciomercato_Juventus_DiamantiCalciomercato Juventus – Tra i motivi per cui Conte continua a tentennare sul suo futuro a Torino, il più importante sembra quello legato al bisogno di dare una rinfrescata alla rosa della sua squadra. Non tanto in termini di carta d’identità, se è vero che la Juve ha un’età media alta ma non esagerata, quanto di voglia di vincere, che potrebbe essersi afflosciata. Dopo averli spremuti per due anni, il tecnico salentino non ha certezze sulla fame dei suoi giocatori, e per questo vorrebbe cambiarne qualcuno, indipendentemente da eventuali (ma necessari) top-player da dover setacciare in giro per l’Europa. Oltre a scovare l’Higuain di turno (a fine campionato è annunciato un incontro con l’entourage dell’attaccante argentino: basterà per battere la concorrenza dell’Arsenal?), quindi, Marotta deve iniziare a pensare a qualche giocatore di contorno.

Carisma e talento – Il primo nome sulla lista della spesa pare essere quello di Alessandro Diamanti. Il talento toscano, 30 anni appena compiuti, piace non solo per le sue qualità tecniche, eccelse, ma anche per quelle caratteriali. Andando a leggere tra le righe della stagione del Bologna, non si può fare a meno di notare che la salvezza rossoblù è passata non solo attraverso il suo sinistro vellutato, ma anche per le sue doti di leader e trascinatore. Tatticamente, poi, sarebbe facilmente collocabile, ora che Conte ha provato (con successo) il modulo con Marchisio a supporto di un’unica punta: Diamanti andrebbe a prendere proprio il posto del Principino, restituendolo all’antico (e meglio digerito) ruolo di mezzala.

Chiellini direbbe sì – Intavolare un discorso con il Bologna non sarebbe operazione complicata, visti gli ottimi rapporti tra la Juve ed il club felsineo (“Ma per farci sedere ad un tavolo serve un’offerta molto importante, per noi e per il giocatore”, ha avvertito il presidente rossoblù Guaraldi), né ci sarebbe bisogno di battagliare con altre società, se è vero che le altre pretendenti (in particolare Fiorentina e Inter) partono tutte in seconda fila. Lo spogliatoio bianconero, poi, sarebbe pronto ad accoglierlo: “E’ un grande calciatore e lo sta dimostrando, pur giocando nel Bologna è riuscito a diventare un elemento importante per la Nazionale – si è sbilanciato Chiellini . E poi è un amico: lo conosco da anni, con lui mi trovo molto bene. Mi auguro che arrivi, ne sarei felicissimo”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!