Un Medico In Famiglia 8, riassunto puntate 12 maggio 2013

Il bel Lele MartiniRiassunto Un Medico in Famiglia – Torna anche questa settimana, in collaborazione con la fanpage Un Medico In Famigliaa *.*, il riassunto delle due puntate andate in onda domenica 12 maggio, dell’ottava serie di Un Medico In Famiglia.

Ventitreesimo episodio “Baci proibiti”

Lele torna a casa Martini con un regalo di nozze per l’imminente matrimonio di Maria e Marco,il medico però non sa che i due si sono lasciati : la famiglia cerca di nascondergli tutti i problemi che la famiglia a vissuto nella sua permanenza a Parigi,ma la verità verrà scoperta.
Maria capisce di avere sempre in mente Marco e lascia Roberto. Si reca al porto per chiarire con il giornalista e rinnovargli il suo amore ma lo trovo tra le braccia di Antonia,fugge disperata. Antonia propone un lavoro a New York a Marco che deciso ad allontanarsi da Maria accetta.
Fulvio Magnani ha problemi di salute e viene ricoverato nella clinica Aurora.
Roberto dopo essere stato lasciato dalla dottoressa asseconda il padre nei loschi piani della Domus Magnani contro la famiglia Martini.
Anna sente tremendamente la mancanza di Emiliano ma è decisa a non ricercarlo.

Ventiquattresimo episodio “New York,New York”

Guenda cerca di farsi accettare da Inge,ma ogni tentativo è vano infatti la piccola è gelosa del rapporto tra il padre e la dottoressa.
Armando con l’aiuto di Carmine riesce a rientrare nella vita di Ave,che finalmente lo perdona.
A seguito di alcune analisi si scopre che il figlio che Sonia aspetta non è di Emiliano,il tatuatore tornerà allora da Anna e finalmente il loro amore non sarà più contrastato.
Maria parlando con Antonia viene a sapere che il suo ex fidanzato e la giornalista partiranno per New York,scoprirà poi che è una bugia raccontata dalla donna per allontanarla dalla vita di Marco. Marco lascia Antonia e segue Maria all’aeroporto dove scopre che la giovane Martini ha lasciato Roberto : tra i due si rinnova l’amore.
Lele riceve l’esproprio della villetta che finalmente era riuscito a ricomprare.