Anticipazioni Quarto Grado, intervista a Ivan Forte un anno dopo l’omicidio della propria compagna

Questa sera a ‘Quarto Grado’ (in onda come ogni venerdì in prima serata su Retequattro), verrà messa in onda l’intervista rilasciata da Ivan Forte che – un anno fa – uccise la propria compagna (e madre del proprio figlio) Tiziana Olivieri. L’uomo appare pentito, almeno a parole: “Ho sbagliato e devo pagare: sconterò la mia condanna”.

Bisogna però sottolineare come il sistema giudiziario, ancora una volta, abbia mostrato la corda: Forte, dopo aver confessato il delitto, è stato 12 mesi detenuto in carcere prima di tornare in libertà. Non è infatti mai stata fissata la prima udienza del processo (a causa della “decorrenza dei termini di custodia cautelare”) e Forte è tornato a casa propria in Calabria, con il solo obbligo di firma presso la locale stazione dei carabinieri.

Nel corso dell’intervista Forte ha inoltre affermato: “Il perdono ai genitori di Tiziana, lo chiederò nelle sedi opportune e a mio figlio, quando sarà grande, racconterò quello che gli avranno detto i miei suoceri, che ora l’hanno in custodia”. A farlo andare ogni giorno, inoltre, pare sia una riscoperta della fede: “La fede mi aiuta molto. E sono assolutamente pentito di quello che ho fatto”.