Risultati Serie A: il Milan in Champions, l’Udinese in Europa League

Milan cresteRisultati Serie A – La 38° ed ultima giornata di Serie A è appena conclusa, con i suoi irrevocabili verdetti: il Milan andrà ai preliminari di Champions, l’Udinese in Europa League. Mentre la Fiorentina passa subito in vantaggio a Pescara (dove vince 1-5 grazie alla tripletta di Ljajic ed i goal di Mati Fernandez, Jovetic e persino dell’esordiente Vittiglio tra i padroni di casa), il Milan fa annusare la Champions League a Firenze fino all’ultimo respiro. Dopo l’inaspettato goal di Terzi al 26°, il Milan resta infatti 4° in classifica fino all’84°, quando (in dieci per l’espulsione di Ambrosini) guadagna un generoso rigore, puntualmente trasformato da Balotelli. Due minuti dopo, come da copione, Mexes firma il definitivo 1-2 in mischia.

Europa League – Mentre Juventus e Napoli erano già rispettivamente certe del 1° e 2° posto in classifica, l’Udinese espugna il Meazza con un pirotecnico 2-5 in cui segnano ben 7 giocatori diversi: Pinzi, Domizzi, Juan Jesus, Di Natale, Gabriel Silva, Rocchi e Muriel. Assieme alla Fiorentina, quindi, anche la squadra di Guidolin giocherà in Europa League il prossimo anno, assieme alla vincente della finale di Coppa Italia (il 26 maggio c’è infatti Roma-Lazio). La Roma vince in casa contro il Napoli grazie alle reti di Marquinho e Destro e supera la Lazio in classifica (che perdo 1-0 contro il Cagliari grazie al goal di Dessena), mentre Cavani segna il suo ultimo goal in Serie A e si conferma capocannoniere del campionato italiano con ben 29 reti.

Serie B – Mentre Sassuolo e Verona sono già promosse in Serie A, Pescara, Palermo e Siena tornano, più o meno velocemente, in Serie B. Il Pescara, con 3 allenatori diversi e mille giocatori incompiuti, è retrocesso con abbondante anticipo, il Palermo torna nella serie cadetta dopo 9 anni ai massimi livelli mentre il Siena si consola: anche senza penalizzazione (6 punti) sarebbe retrocesso, ma subire 2 goal negli ultimi 5 minuti di Serie A…non ha prezzo, chiedere alla Fiorentina!

“Amichevoli” – Nell’unico anticipo del sabato sera la Juventus non è riuscita a sfatare il tabù blucerchiato, perdendo nuovamente in rimonta contro la Sampdoria: dopo l’iniziale vantaggio siglato dall’ex Quagliarella, Eder (su rigore), De Silvestri ed Icardi ribaltano completamente il risultato, mentre Giaccherini sigla il definitivo 3-2 a tempo ormai scaduto. Finiscono 2-2 sia Torino-Chievo (in cui Bianchi segna il suo ultimo goal granata, dopo quelli di Almiron, Cerci e Bergessio) che Atalanta-Chievo (in cui ai momentanei vantaggi di Stendardo e Giorgi risponde la doppietta di Therau). Finisce in parità anche Bologna-Genoa (0-0), mentre il Palermo perde anche la sua ultima partita di campionato, 1-3 contro il Parma (Gobbi, Valdes, Belfodil e Miccoli, all’ultimo goal in rosanero).

Risultati 38° giornata – Sampdoria-Juventus 3-2 (sabato), Atalanta-Chievo 2-2, Bologna-Genoa (ore 15:00), Cagliari-Lazio 1-0, Inter-Udinese 2-5, Palermo-Parma 1-3, Pescara-Fiorentina 1-5, Roma-Napoli 2-1, Siena-Milan 1-2, Torino-Catania 2-2 (ore 20:45). Il Milan, quindi, giocherà i preliminari di Champions League, ma, milanisti o no, noi tutti dovremo fare il tifo per i rossoneri, che potrebbero incontrare i tedeschi dello Schalke04 o persino gli inglesi dell’Arsenal…a cresta alta!

photo credit: Maurizio Lupi via photopin cc