Serie B, Parola di Tifoso: Hellas Verona-Empoli 0-0, l’Hellas torna in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:35

Verona in festaCome dice la famosissima canzone dei “Butei” della “Curva sud Verona”
STAN ARRIVANDO, STAN ARRIVANDO, STAN ARRIVANDO I GIALLOBLU’.. dopo 11 anni di purgatorio e inferno passati tra serie B e C, finalmente l’Hellas Verona ritorna dove dovrebbe stare, per diritto, storia, tradizione, e tifoseria.. cioè nel massimo campionato Italiano..
La partita con l’Empoli, non è stata di certo la miglior partita del campionato, a ritmi lenti, e con pochissime emozioni.. ma non si poteva pretendere che ci fosse battaglia, dato che il pareggio avrebbe fatto raggiungere, ad entrambe le squadre, l’obiettivo prefisssato ad inizio stagione, ovvero la serie A per il Verona ed i play off per l’Empoli.. Ieri al Bentegodi erano presenti 30.000 spettatori a sostenere l’Hellas, tutto lo stadio, tutta la città, a spingere i ragazzi in maglia gialloblù, verso il sogno.. la gente aspettava solo il fischio finale per poter dar inizio alla festa.. e cosi è stato.. I caroselli sono continuati per tutta la notte, l’Arena e Piazza Brà gremita di gente e bandiere gialloblù, ha dato vita ad uno spettaccolo senza eguali, e nemmeno il cattivo tempo ha fermato qualche temerario nel fare in ritule bagno dentro la fontana di piazza Brà..
Per concludere vorrei citare uno striscione esposto ieri dalla curva sud: “Sono finite le gite a Verona” molto eloquente, un monito per tutte le tifoserie avversarie, per ribadire se mai ce ne fosse bisogno che la Verona che conta.. è tornata..
“Finalmente dopo 11 anni di assenza anche la città di Verona ha una squadra in serie A”,

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!