Riassunto Uomini e Donne 22 maggio 2013, la vittoria di Antonio

antonio-uomini-e-donneRiassunto Uomini e Donne 22 maggio 2013, la vittoria di Antonio – La puntata si apre con il caso Giuliano, che dopo le polemiche sui presunti voti clientelari, l’uomo dice di essere stato vittima di una truffa, dopo aver visto Elga come testimonial di una marca di gioielli da lui regalatole. Giuliano dice di non aver mai ricavato niente dalla situazione in cui si trovano in questo momento, ma Elga insiste dandogli del disonesto e accusandolo di voler passare per benestante e generoso. Maria non perde occasione per rimproverare Giuliano.

La sfilata maschile. La sfilata con protagonisti gli uomini, ha come tema L’uomo in Divisa, tra Angelo, Domenico ed Antonio. Angelo si presenta dalla stilista della trasmissione e sfila con una divisa da staffiere del quirinale, dopo il saluto di rito ottiene voti nella media. Domenico fa da solo e opta per la divisa da marinaio classica bianca, voti per lui non molto alti. Antonio si affida ad Anahi e sfila da ufficiale dell’Aeronautica, voti alti per lui, che gli faranno vincere la sfida.

Antonio Mister Uomini e Donne. Antonio si aggiudica la vittoria e viene incoronato da Gianni con fascia, corona (seppur larga) e lo scettro.

La sfilata femminile. Per la sfilata sul tema Sul tappeto Rosso, la prima a recarsi da Anahi è Marialuisa, che sfila con un corpetto ricamato e una lunga gonna marrone, ottenendo voti medio alti. Tiziana decide di far da sola e sfila in un abito lungo nero, senza troppi fronzoli, ottenendo ottimi voti ma il giudizio negativo della stilista. Karine va da Anahi sorprendendo tutti, stilista per prima, che le chiede il perché di quella decisione, e lei le risponde tranquillamente:
“Innanzitutto mi faceva molto piacere conoscerti. E poi ho esaurito gli abiti da sera! Non faccio più vita mondana..”
Anahi scherza dicendo che le verrà l’ansia da prestazione, ma riesce a dare il meglio di sé, facendo sfilare Karine in un abito di seta lungo, tra il grigio ed il grigio verde, in tono con i suoi tatuaggi; ottiene ottimi voti. Barbara fa da sola, e non ottiene il consenso della stilista, sfilando in un abito lungo verde, con inserti di colore sul retro, ottiene comunque buoni voti, tranne quelli di Antonio ed Elga, rispettivamente 7 e 6. La discussione è scontata, e Tina attacca Barbara, poiché ha sempre qualcosa di cui lamentarsi, e la invita a crescere, una volta e per tutte.