Calciomercato Juventus, accordo con Higuain: 4,5 mln fino al 2018

Calciomercato_Juventus_HiguainCalciomercato Juventus – Dal loro viaggio in terra iberica, Marotta e Paratici sono tornati con quello che volevano. Conte aveva chiesto (preteso?) un bomber che fosse in grado di migliorare le capacità realizzative del suo attacco, i dirigenti bianconeri si sono fiondati a Madrid e hanno trovato una bozza d’accordo con un giocatore che di gol ne ha sempre fatti in quantità. Gonzalo Higuain, 26 anni il prossimo 10 dicembre, ha detto sì alla Signora, che per convincerlo si è resa disponibile a versargli sul conto in banca 4,5 milioni di euro (più bonus) fino al 2018: un’offerta che il Pipita, legato al Real Madrid per altre tre stagioni da un accordo che ogni anno gliene fa guadagnare circa 3,8, proprio non poteva rifiutare.

Arsenal in agguato – Al tavolo della trattativa, allestito ieri in un albergo della capitale spagnola, erano presenti Jorge e Nicolas Higuain, che di Gonzalo sono rispettivamente padre e fratello e che, soprattutto, ne curano gli interessi. Dei massimi dirigenti del Real, per ora, nessuna traccia, ed è questo lo scoglio principale per chiudere la trattativa: il club spagnolo ha messo in vendita il giocatore, ma non ha intenzione di lasciarlo partire a prezzo di saldo. Chi vuole Higuain deve presentarsi a Madrid con un assegno da 30 milioni, una cifra lontana dai 22 messi in preventivo dalla Juve ma che altri club più ricchi di quello di Agnelli, l’interessatissimo Arsenal su tutti, sarebbero in grado di stanziare. Nelle prossime settimane, probabilmente a metà giugno, i dirigenti bianconeri faranno un altra capatina in Spagna per provare ad abbassare le pretese madrilene. Nell’offerta di Marotta, comunque, non saranno compresi giocatori: Lichtsteiner e Vidal, che al (probabile) futuro tecnico blanco Ancelotti piacerebbero, non si muoveranno da Torino.