Matrimonio da incubo per Valeria Marini

Al settimanale ‘Panorama’, Valeria Marini, neo sposa, ha parlato del giorno del suo matrimonio. Ha raccontato che i soldi ricevuti dagli invitati, ben 800 invitati, non sono sufficienti per acquistare un macchinario per Amri. Sono stati donati solo 70 mila euro, la showgirl ne aveva previsti 150 mila.

Ma nonostante tutto ha affermato: “Ma altri ne arriveranno: su ogni invito ho fatto stampare l’IBAN per fare le donazioni, c’è ancora tempo”. Le donazioni sono state di meno di € 900 ad invitato. Solo Roberta Armani, ha fatto la donazione più ricca, nonostante non abbia partecipato al matrimonio. Inoltre Valeria Marini ha parlato dell’esclusiva che aveva concesso a ‘Chi’ e ‘Domenica In’. Ha fatto anche affermazioni sui fotografi che hanno un tantino esagerato: “Mi si sono buttati addosso. M’hanno urlato ogni tipo di insulti. Fuori dalla chiesa sono stata inseguita da nove motorini, con a bordo gente che ha persino preso a calci la mia macchina. Brutto, brutto”.

La showgirl ha incolpato anche un fotografo per la bestemmia, che poi ha scoperto non essere rivolta a lei, ma ad un uomo della sicurezza. Ha dichiarato di essersi pentita di aver dato l’esclusiva, inoltre ha anche parlato degli ospiti, che tra questi non c’era nessuno sponsor, ma erano “cari amici che hanno voluto collaborare e starmi vicino offrendo le loro cose”. La Marini ha anche detto che la prima notte di nozze con il marito si è data da fare, naturalmente. Infine ha anche affermato di voler diventare mamma.