Speciale TG5, si parla di Calcioscommesse ad un anno di distanza

Nel canonico approfondimento dello ‘Speciale TG5, a cura di Clemente Mimun e in onda in seconda stasera in seconda serata, saranno diversi gli argomenti trattati. E se da un lato si parlerà delle notizie provenienti da Londra circa il soldato ucciso a colpi di machete, dell’anniversario della strage di Capaci (con la testimonianza di alcune vittime della mafia) e del dibattito sulla Tav in Parlamento (tema assolutamente caldo, viste le posizioni No Tav di alcuni grillini), grande spazio verrà dedicato all’inchiesta sul ‘calcioscommesse’ di ormai un anno fa.

Sarà Andrea Pamparana a fare il punto della situazione. E verrà trasmessa l’intervista a Marcello Presilla, manager della società SportRadar che collabora con l’Interpol, che – tra le altre cose – ha affermato: “Una partita combinata frutta da 500 mila a 1 milione e mezzo di euro. Nel mondo vengono scommessi ogni anno 500 miliardi di euro, fino ad arrivare a 1 miliardo di euro per la finale di Champions League, puntati in Asia. Il mercato globale delle scommesse non conosce crisi. E’ inevitabile che in un flusso così importante di denaro si mimetizzino organizzazioni criminali a livello mondiale“. Stasera potrete vedere l’intervista in versione integrale, oltre che gli altri servizi di cui sopra.