Il Bayern Monaco vince la sua 5° Champions League, 2-1 sul Borussia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:39

Bayern MonacoRisultati Champions League – Nel sabato sera del 25 maggio 2013 il Bayern Monaco ha vinto la sua 5° Champions League, battendo in finale il Borussia Dortmund. Dopo aver perso le sue ultime 2 finali, contro Inter e Chelsea, la squadra di Monaco di Baviera torna quindi sul tetto d’Europa, colorando di biancorosso il cielo di Londra. Il Borussia di Klopp gioca meglio il primo tempo, ma al 60° minuto subisce il goal di Mandzukic (su assist di Robben); il goffo Dante, tuttavia, atterra Reus soltanto 8 minuti dopo e Gundogan pareggia meritatamente su calcio di rigore. All’89°, tuttavia, Ribery serve di tacco Robben che sigla il definitivo 2-1, proprio come avevamo pronosticato!

Si vince di tutto – Dopo aver stravinto il suo 23° scudetto, vincendo la Bundesliga con 8 giornate di anticipo, al Bayern manca solo un tassello per completare quello che sarebbe uno storico triplete: il 1° giungo, infatti, all’Olympiastadion di Berlino, i bavaresi affronteranno lo Stoccarda nella finale di coppa tedesca (DFB Pokal). Jupp Heynckes lascia quindi una pesantissima eredità a Guardiola, che già a fine Agosto dovrà affrontare il Chelsea di Mourinho nella Supercoppa Europea. Il “re di Wembley” (per dirla con la Bild) fa “Robben da matti” (per Tuttosport), e, dopo aver tirato ben 25 volte nelle sue ultime 3 finali di Champions (fallendole tutte, incluso il rigore dell’anno scorso), zittisce i suoi tifosi e riporta la Coppa in Baviera dopo 12 lunghi anni. Nel fiume di birre che ormai scorre a Wembley, ci eravamo quasi dimenticati: anche noi abbiamo vinto…una schedina da 120€!

Onore agli sconfitti – Esce perdente ma a testa alta, il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp. La colonna sonora della partita è stata scandita a suon di “BVB” ed i tifosi gialloneri hanno comunque tributato il giusto merito ai loro beniamini a fine partita…forse già ubriachi! I terribili ragazzi di Dortmund hanno giocato fin troppo bene nel primo tempo, ma hanno forse pagato la stanchezza nella ripresa, oltre a qualche grossolano errore nella retroguardia, mai troppo impeccabile. Secondi in Bundesliga, secondi in Champions League…ora rivivono in pieno l’incubo del Bayern targato 2012!

Robben Bayern Monaco

photo credit: William Brawley via photopin cc
photo credit: 狂奔的马 via photopin cc