Cecilia Rodriguez e il no di Belen alla tata

Cecilia Rodriguez, ovvero la sorella della bella Belen, ha spiegato che Belen è contraria alla tata e quindi Santiago non avrà una babysitter. Ha raccontato che Belen anche se è presa dai suoi mille impegni lavorativi, non ha chiamato una tata che accudisca il neonato. In un’intervista al settimanale ‘DiPiù’ ha affermato: “Belen non vuole avere un’estranea a casa, nemmeno una che, per esempio, stia al seguito suo e di Stefano durante le vacanze. Ci sono persone che si portano la tata ovunque, mia sorella invece pensa che non sia una cosa giusta. Il bambino deve passare più tempo possibile con la mamma e il papà”.

Quindi potremo affermare che la bellissima showgirl argentina non ne vuole sapere di separarsi dal suo piccolo Santiago, anche per poco tempo. Inoltre Cecilia ha spiegato anche che quando i genitori saranno via, affideranno Santiago agli zii e nonni. Ancora parla Cecilia: “Noi teniamo Santiago quando mia sorella e Stefano hanno qualcosa da fare. Quando devono andare in palestra oppure quando c’è un impegno di lavoro. A occuparsi di Santiago, quando non ci sono loro due, prima di me c’è mia madre. Io sono la quarta in classifica, aiuto come posso. Per quanto riguarda il futuro, Belen si affiderà ad una baby sitter solo in caso di necessità. Ha detto che cercherà una persona che la aiuterà, ma solo nei periodi in cui dovrà lavorare. Ripeto: non si metterà un estranea in casa. A volte, da Napoli, verrà qui a Milano la madre di Stefano. Perché a Belen non piace proprio l’idea di lasciare il suo bambino per tutta la giornata con una sconosciuta. Va bene per qualche ora, ma non di più”.