Parola di Tifoso: Roma, da dove ricominicare?

Dopo una stagione così insoddisfacente da dove possiamo ricominciare?

Un anno passato tra problemi, incomprensioni, liti e divisione tra tifosi, un anno che non poteva non andare a finire così, ma ormai è passato e dalla prossima stagione pretendiamo che le cose cambino!

“VIA TUTTI”: è questo quello che urla la tifoseria dopo la sconfitta pesantissima subita nel derby-finale di Coppa Italia. I Romanisti sono stanchi di tutte queste chiacchiere che girano intorno alla Roma e vorrebbero “mandare a casa” la maggior parte della dirigenza e tanti dubbi anche sui giocatori. Sembra che dalla società qualcosa si sia già mosso:

– Girano voci che Baldini voglia rassegnare le sue dimissioni, ma che Pallotta non avrebbe intenzione di accettarle.

– L’Atletico Madrid sembra interessato all’attaccante italo-argentino della Roma, Pablo Daniel Osvaldo. La società spagnola sembra che sia pronta a spendere anche 20 milioni di euro, ma anche quì le complicazioni non mancano perchè le tifoserie capitoline d’Italia e Spagna sembrano divise dall’idea di questa cessione : tecnicamente, l’attaccante della Roma, è un ottimo giocatore, ma le voci delle “Osvaldate” sono arrivate anche in Spagna ed è proprio per questo che i colchoneros (tifosi dell’Atletico) sono perplessi. Sappiamo come Osvaldo possa dividere la tifoseria per i suoi comportamenti, loro lo hanno capito e non vorrebbero avere questi problemi in squadra. Forse anche il giocatore stesso dovrebbe riflettere su questo.

– Il futuro del portiere olandese Maarten Stekelenburg sembra già segnato: andrà al Fulham, squadra per la quale era già partito a Gennaio, poi clamorosamente richiamato mentre lui era già in volo per Londra.

De Rossi! Ecco la decisione più difficile, il tasto più dolente del prossimo calciomercato; cosa fare con lui? Molti tifosi, ormai, non credono più in “Capitan Futuro” per il suo mancato impegno in queste ultime tre stagioni, coniate dalle poco soddisfacenti prestazioni di quest’anno con addirittura 0 goal in stagione con la maglia della Roma. Potremmo tenerlo, ma solo se si dimezzasse lo stipendio, altrimenti i dirigenti della Roma potrebbero pensare seriamente di darlo via. Ma mettere l’intera tifoseria d’accordo su questo punto sarà molto difficile.

L’allenatore: in pole c’è sempre Massimiliano Allegri, ma, almeno per il momento, la trattativa rimane ferma con nessuna notizia ufficiale; tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima, dovremmo sapere chi sarà il nuovo tecnico della Roma nella stagione 2013/2014 (sperando che sia solo uno).

Insomma, in casa Roma siamo tutti confusi su cosa sia meglio fare per la prossima stagione, ma bisogna deciderlo in fretta, non c’è tempo da perdere! Trovare la strada giusta a questo punto è essenziale!

Ora e sempre, FORZA ROMA!

Dario Proietti per Lazie? NO Grazie.