Renzi tifa Marino: Con lui a Roma si cambia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43

Renzi e Marino

 

Il verdetto del ballottaggio si conoscerà solo la prossima settimana, ma Matteo Renzi e Ignazio Marino sembrano smaniosi di avviare un “gemellaggio” tra le loro città. Il sindaco di Firenze ha prolungato la sua permanenza nella Capitale per sostenere la candidatura dell’ex senatore del Pd che aspira a sedersi sulla poltrona occupata da cinque anni da Gianni Alemanno.

“Ignazio sarà un grande sindaco”: ha assicurato oggi il “rottamatore pentito” del Pd incontrando i romani alla Garbatella. “Qui è in gioco la possibilità di restituire un governo ai cittadini – ha spiegato Renzi – Marino è stato l’unico a dimettersi da parlamentare e ora corre senza paracadute. Quello che doveva fare l’ha fatto, la partita ora è in mano agli elettori”. “Prendetevi per voi questi otto giorni – ha detto il sindaco di Firenze ai cittadini romani – andate dal vicino di casa e chiedete se se la sente di cambiare. Mettetevi in gioco”.

“Mi auguro che Ignazio possa fare il lavoro più bello del mondo perché il sindaco – ha affermato Renzi – è il rappresentante dei vostri sogni e il custode dell’anima della città”. Rivolgendosi poi al compagno di partito: “Riposati domenica perché dopo il ballottaggio si parte subito – ha detto il primo cittadino di Firenze – Ma soprattutto goditi in questi cinque anni la convinzione e la certezza che noi siamo lì a rappresentare una comunità“. 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!