Calciomercato Roma, Donadoni e Blanc i nomi di scorta

Calciomercato_Roma_DonadoniCalciomercato Roma – Il triangolo, in casa Roma, non l’avevano considerato. Preparato, in tempi non sospetti, un ricchissimo contratto per Massimiliano Allegri, i dirigenti giallorossi davano per scontato che il diretto interessato si sarebbe fiondato a Trigoria per firmarlo. Invece no, per un motivo o per l’altro il tecnico livornese non riesce a prendere le distanze dal Milan, creando non pochi imbarazzi dalle parti della Capitale. La Roma ha bisogno di trovare il nuovo allenatore, e ha bisogno di farlo in tempi brevi per gettare le basi sulla prossima campagna acquisti: aspettando – e sperando – che Allegri si liberi dal club rossonero (l’incontro con Berlusconi è previsto per domani: sarà finalmente decisivo?), Sabatini sta allestendo il piano B.

Uno è libero, l’altro no – Tra i tanti allenatori accostati alla panchina giallorossa – da Bielsa a Rudi Garcia, passando per Mancini e persino Panucci – il nome che maggiormente stuzzica il ds è quello di Roberto Donadoni. Per portarlo a Roma bisognerà far leva sulle sue ambizioni, ma non è detto che basti. Il tecnico bergamasco, che in un anno e mezzo ha risollevato le aspirazioni del Parma, è legato a doppio filo a Ghirardi: non solo dal contratto, prolungato fino al 2015 poco più di sei mesi fa, ma anche da un rapporto di stima che sfocia nell’amicizia. Molto più agevole sarebbe accordarsi con Laurent Blanc, che nella Capitale arriverebbe di corsa: “La Roma ha un grande progetto, mi piacerebbe moltissimo allenarla – ha confessato a tuttomercatoweb – . Parliamo di una squadra importante, competitiva, forte: sarebbe una grande chance, se mi vogliono ci sono“. Psg permettendo, per consegnare la panchina all’ex ct della Francia basterebbe un attimo, visto che attualmente è senza squadra: visti i tempi, un dettaglio non trascurabile.