Calciomercato Juventus, Marotta blinda Marchisio e blocca Zaza

Calciomercato_Juventus_MarchisioCalciomercato Juventus – Nella testa di Beppe Marotta non c’è solo l’ormai famigerato top-player. Il direttore generale della Juventus è impegnato su più fronti, in entrata come in uscita: nel reparto arretrato si avvicina Ogbonna, per il quale si cerca l’intesa economica con il Torino; dalla corsia di destra andrà via Isla, sulla cui metà juventina c’è il forte interessamento dell’Inter di Mazzarri. A restare invariata, invece, dovrebbe essere la mediana, almeno nei suoi interpreti principali: “La Juve non ha mai pensato di vendere Marchisio, né ora né mai – l’assicurazione del dg a calciomercato.com – . Il rinnovo firmato nel 2012 dimostra quanto il giocatore sia importante per noi“.

Riscattato Peluso Caso chiuso, dunque: a meno di “un’offerta stratosferica e decisamente fuori mercato che comunque finora non è arrivata“, il Principino farà ancora compagnia all’insostituibile Pirlo e agli incedibili Vidal e Pogba. Assieme a loro, nella prossima Juventus, ci sarà ancora Peluso (riscattato, all’Atalanta 4,8 milioni): in quella più remota, invece, dovrebbe spuntare la sagoma di Simone Zaza, sul quale Marotta ha messo le mani superando la concorrenza di Napoli e Milan. Trovato l’accordo con il 22enne attaccante, il dg si sta muovendo per portarlo via dalla Sampdoria, a cui il ragazzo è legato da un altro anno di contratto. Scartata (per volontà del giocatore) l’ipotesi della comproprietà, la Juve lo preleverà a titolo definitivo e sta cercando contropartite che facciano felice il club doriano: oltre a De Ceglie e al giovane Untersee, Osti ha chiesto Manolo Gabbiadini, su cui però bisogna sentire il parere dell’Atalanta, comproprietaria (con la Juve) del cartellino. Una volta dipanata la matassa, i bianconeri gireranno Zaza ad un club amico: il Sassuolo è in attesa.