Venezia: a luglio la grande musica internazionale al Teatro Verde

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12

Mapplethorpe_Smith_A copySarà lo splendido Teatro Verde sull’Isola di San Giorgio, progettato nel 1952 da Luigi Vietti e Angelo Scattolin, con il suo splendido palcoscenico ottagonale a ospitare la seconda edizione della rassegna musicale L.I.V.E. in Venice, organizzata da Ponderosa Music & Arts in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini e il patrocinio dell’Assessorato al Turismo del Comune di Venezia.
In programma, dal 18 al 27 luglio una serie di imperdibili concerti con protagonisti internazionali, oltre alla possibilità di rendere unica la serata sull’isola grazie alla zona ristorante allestita per l’occasione.

A dare il via alla rassegna sarà, il 18 luglio, Ludovico Einaudi che presenterà, accompagnato da un ensemble di undici musicisti, le composizioni inserite nel suo ultimo album In a Time Lapse.
Il giorno seguente spazio poi alla voce inconfondibile di Noa: la cantante di origine israeliana proporrà il suo spettacolo intitolato Classic, accompagnata da Gil Dor e Solis String Quartet.
Dalla Norvegia arriverrà invece il duo Kings of Convenience, sul palco del Teatro Verde il 23 luglio, che proporranno dal vivo anche i brani tratti dall’album Riot on an Empty Street. Melody Gardot a Venezia terrà il suo unico concerto italiano il 24, mentre il 25 sarà poi il turno dei musicisti dell’Orquesta Buena Vista Social Club con Omar Portuondo ed Eliades Ochoa come ospiti di eccezione.
Il gran finale, nella serata del 27 luglio, sarà infine affidato a una delle protagoniste della musica più amate di sempre: Patti Smith.
Per tutte le informazioni sui concerti e la prevendita dei biglietti è possibile visitare il sito di Ponderosa Music & Arts.