Centovetrine, la classifica dal 24 al 28 giugno 2013

BRANDO SALANI-VIOLA CASTELLI-SEBASTIAN CASTELLI-JACOPO CASTELLI-SERENA BASSANI. VOTO: 2
Fallimento totale per la story-line di Brando e Viola. Peccato che ad interagire poi ci siano stati anche altri attori che forse il voto così negativo non lo meritavano, ma pazienza. Questa storia non ha senso, Viola agguerrita si, ma la sua rabbia non ha alcun senso, non ci sono cause giuste o valide per arrivare alla separazione addirittura. E poi questo triangolo con Serena ha stancato.

VINICIO CORRADI-CAROL GRIMANI. VOTO: 5
Padre e figlia vogliono conquistare una holding con un piano esagerato e campato in aria che tra l’altro non funziona nemmeno. No no, da Carol ci aspettavamo di più, Vinicio che non capisce nulla di affari e vuole comandare il Gruppo Ferri solo per vendicarsi di Ettore, sembrano gli affronti che si fanno all’asilo o alle scuole elementari.

JACOPO CASTELLI-DIANA FERRI-ASCANIO MOLTENI. VOTO: 6
Diana che si getta tra le braccia di Ascanio non ha fatto un bell’effetto. Si scoprirà poi che è stata una finzione, ma sembrava distrutta e fragile sul serio, e lo era pure, ma la volevamo più agguerrita e determinata. Vedremo gli sviluppi…

IVAN BETTINI-ORIANA DAVERIO-ETTORE FERRI-VINICIO CORRADI. VOTO: 7
Complimenti a Pietro Genuardi e Selvaggia Quattrini, ma non solo, anche a Roberto Alpi. E a chi ha scritto questa story-line, che si stava perdendo, ma che invece sta ritornando ad appassionare. Ora miracolosamente uscirà qualche prova per scagionare Ettore, ma non importa, la cosa importante è che ci appassioni, e lo sta facendo. Poi Ivan e Oriana insieme sia come coppia che come “collaboratori” stanno benissimo. Vinicio meno di quanto ci si aspettava, ha un po’ deluso le aspettative, però non malissimo.

CECILIA CASTELLI-MILO-DAMIANO BAUER-SERENA BASSANI. VOTO: 8
Non male gli sviluppi per la trama di Milo, anche se pure la vicenda di Amelie ha poco senso. Ma forse non è tardi per recuperare. E poi vedere Cecilia e Damiano nominare San Giusto Canavese è fantastico, così come è fantastico vedere un bambino nelle trame della soap, che rallegra finalmente tutti.

MARGOT SIRONI-LAURA BECCARIA-SEBASTIAN CASTELLI. VOTO: 8
Non smetteremo mai di dire che LAURA e MARGOT insieme fanno i fuochi d’artificio, ELISABETTA CORAINI e GAIA MESSERKLINGER in sintonia, armonia, che rendono i loro scontri uno spettacolo davvero indimenticabile. Buona l’interpretazione di D’Anca, molto naturale e bella l’interazione Sebastian-Margot con scontri e “incontri” annessi e connessi.

A cura del Centovetrine Mania
www.centovetrinemania.forumfree.it