I pronostici di sabato 6 luglio 2013: amichevoli e Mondiale U 20

pronostici-NNTra le amichevoli di questo sabato (6 luglio 2013), abbiamo scelto i pronostici di Dresda-Ajax, Celtic-Cluj e Shakhtar Donetsk-Zenit San Pietroburgo, oltre a Spagna-Uruguay (quarto di finale del Mondiale Under 20 in Turchia) per la nostra amichevole schedina. Il nostro viaggio per l’Europa comincerà dalla Germania, dove la Dinamo Dresda ospiterà in casa i Lancieri di Amsterdam: i Kampionen van Nederland dell’Ajax. A seguire, sempre in Germania, Celtic e Cluj si affronteranno per un amichevole su campo neutro, con numerose assenze. L’amichevole di lusso, tuttavia, sarà quella della Donbass Arena di Donetsk, dove lo Shakhtar di Lucescu ospiterà lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti. Infine voleremo in Turchia, per Uruguay U20-Spagna U20.

Dresda – Ajax (ore 16:00): Il Dresda è incredibilmente reduce da 5 vittorie casalinghe consecutive, ma ha giocato la sua ultima partita il 28 maggio, rischiando inoltre di retrocedere nella 3° divisione tedesca, dopo il terzultimo posto nella Zweite Bundesliga! L’Ajax, invece, ha vinto ben 10 delle sue ultime 11 partite, perdendo solo 1 delle sue 17 trasferte di Eredivisie e conquistando il suo 32° scudetto (il 3° consecutivo). L’ipotesi di assistere ad almeno 4 reti, in un match davvero squilibrato, è quindi logica (a quota 2.50).

Celtic – Cluj  (ore 18:00): In Austria o in Germania, poco importa: questa amichevole si disputerà su campo neutro. Il Celtic ha ovviamente vinto la Premier League scozzese (nonostante le 7 sconfitte in campionato), ma soltanto mercoledì scorso ha perso l’amichevole contro il Sevastopol (squadra di 2° divisione ucraina, quotata a 4.30 in quella circostanza). Il Cluj (soltanto 8° nella Liga di Romania) ha perso la finale della coppa rumena il 1° giugno, ma ha vinto ben 3 delle sue ultime 4 amichevoli. Ambrose, Ledley, Wanyama e Samaras saranno molto probabilmente ancora assenti e non dovremmo quindi assistere a più di 2 goal in totale (ipotesi a quota 1.60).

Shakhtar Donetsk – Zenit San Pietroburgo (ore 18:00): Lo Shakhtar Donestk ha vinto entrambi gli ultimi 2 precedenti contro lo Zenit (entrambi in amichevole, di cui l’ultima soltanto il 27 giugno a Kiev), ma non ha mai battuto la compagine di San Pietroburgo in gare ufficiali, venendo eliminato nel 2011 dal suo girone di Champions League. Lo Shakhtar ha vinto la Premier League ucraina perdendo solo 1 partita ed ha già vinto 4 delle sue recenti 7 amichevoli. Lo Zenit, soltanto 2° nella scorsa Premier russa, non ha invece mai vinto nelle sue ultime 3 amichevoli, pareggiando sempre nelle sue ultime 3 trasferte. Mentre Arshavin è tornato per la 3° volta allo Zenit, Hulk sarà molto probabilmente ancora assente e la vittoria dello Shakhtar è quindi plausibile, specie alla Donbass Arena di Donetsk (a quota 1.80).

Uruguay U20 – Spagna U20 (ore 20:00): Negli unici 2 precedenti derby ispanici Under 20, La Celeste non ha mai battuto la Roja, pareggiando 2-2 nel 2007 e perdendo addirittura 6-0 nel 1991. Dopo aver perso la gara d’esordio, l’Uruguay è ora reduce da 3 vittorie consecutive ed ha subito soltanto 2 reti, con Nicolas Lopez già capocannoniere del Mondiale Under 20 (5 reti). La Spagna ha addirittura vinto tutte le sue 4 partite di Mondiale fin qui disputate, ma nelle ultime 3 ha sempre vinto di misura ed agli ottavi di finale, martedì scorso, ha seriamente rischiato di essere eliminata dal Messico (al 74° perdeva 0-1). La doppia chance in favore dell’Uruguay è quindi probabile, oltre che ottimamente quotata a 2.20!

Ricapitolando, andiamo a comporre la nostra schedina per questo sabato sera. Con 15€ si possono vincere 240€: Dresda-Ajax over 3,5, Celtic-Cluj under 2,5, Shakhtar-Zenit 1, Uruguay-Spagna 1X.