Bersani a Grillo: Sei un campione di disinformazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:02

Grillo e Bersani

 

Nonostante il passo indietro, Pierluigi Bersani continua a partecipare attivamente alla vita politica del suo partito. Nel corso della festa, organizzata qualche sera fa a Cremona dal Pd locale, l’ex segretario è tornato sui burrascosi giorni del “pre-incarico” in cui ha tentato di intavolare un dialogo (anche) col Movimento 5 Stelle. Le sue parole hanno rapito l’attenzione di Beppe Grillo, che ha sferzato l’ennesimo attacco contro il democratico, che – a sua volta – ha replicato accusando il blogger di fare disinformazione.

“Mica io volevo fare l’alleanza con Grillo, son mica matto“: è questo il passaggio del discorso pronunciato da Pierluigi Bersani qualche sera fa a Cremona su cui il “megafono” del Movimento 5 Stelle ha voluto intrattenersi. Un passaggio in cui il democratico ha spiegato alla platea che tra le sue intenzioni non c’è mai stata quella di stringere un’alleanza col Movimento 5 Stelle. Tanto quanto basta a Grillo per chiosare:  “Ma chi è che non lo sapeva? Altrimenti il pdmenoelle avrebbe rifiutato i rimborsi elettorali, dimezzato gli stipendi dei suoi parlamentari, approvato con noi l’ineleggibilità di Berlusconi e infine votato Rodotà presidente della Repubblica. Ma Gargamella non è mica matto – ha affondato il blogger – con Berlusconi, Brunetta e Alfano al governo si trovano benissimo”.

Il fatto nuovo è che l’ex segretario del Pd ha scelto di replicare. “Beppe Grillo campione di disinformazione – ha scritto ieri sulla sua bacheca facebook – Ecco cosa ho detto davvero a Cremona sul governo di cambiamento e sul Movimento 5 Stelle”. A seguire il video (della durata di due minuti circa) del passaggio dedicato all’affaire 5 Stelle, in cui Bersani ha sostanzialmente “giustificato” la sua scelta di dialogare con loro. “Avevano preso il 25% dei voti – ha spiegato – e quindi io ho mostrato umiltà, disponibilità e rispetto”. “Io facevo una proposta che era: su 8 punti di cambiamento avviamo la legislatura e poi, provvedimento su provvedimento – ha concluso Bersani – ci confrontiamo in Parlamento”.

La convinzione dell’ex segretario, insomma, è che Grillo abbia strumentalmente isolato un passaggio del suo intervento per veicolare un messaggio distorto. Ma il blogger non ci sta e dal suo sito controbatte: “Bersani smentisce se stesso. Vi prego di vedere il video da lui stesso caricato e verificare se il contenuto differisce da quanto riportato ieri sera sul blog”.